Rapallo: ponte mobile, affidata la manutenzione - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Sul boate

Rapallo: ponte mobile, affidata la manutenzione

Ponte mobile di Rapallo, affidata la manutenzione per i prossimi tre anni

sicurezza
I vigili urbani impegnati durante l'elevazione del ponte

Il defunto ingegnere Luigi Reggioni aveva ricevuto dall’allora sindaco Giorgio Costa diversi incarichi tra cui la gestione del ponte mobile di piazza Cile: era diventato un suo cruccio. Realizzato in corrispondenza di Piazza Cile sul torrente  Boate il ponte è finalizzato alla mitigazione del rischio idraulico nell’ambito della prevenzione di protezione civile.
La movimentazione è prevista durante le fasi di allerta meteo ed è pertanto di particolare importanza che la sua operatività sia sempre garantita anche e soprattutto a salvaguardia della pubblica incolumità. Tra l’altro quando il ponte è sollevato occorre deviare il traffico e impegnare la polizia comunale.

La manutenzione del ponte è quindi importantissima e deve essere eseguita costantemente. Consiste nel mantenimento e verifica dell’efficienza del sistema di sollevamento in tutte le sue varie componenti “olio-meccanica ed elettronica”; occorre eseguire inoltre le seguenti attività: pulizia e lubrificazione degli organi meccanici ed elettrici; verifica funzionamento Impianto idraulico di sollevamento; verifica funzionamento impianto elettrico; verifica funzionamento dei sistemi di comando e controllo per le procedure di sollevamento e abbassamento del ponte; riparazione/sostituzione guide guarnizioni laterali e/o parti usurate di funzionamento: prove di funzionamento generale del ponte mobile.

L’amministrazione comunale ha affidato l’incarico con decorrenza dall’1 settembre 2021 al 31 dicembre 2023 alla ditta “Macrez impianti” con sede a  Rapallo per un importo complessivo di 29.475 euro.