Chiavari: Di Capua-Segalerba soli contro tutti; Gozzi alla finestra - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Politica

Chiavari: Di Capua-Segalerba soli contro tutti; Gozzi alla finestra

Elezioni di primavera; i partiti di c3entro-destra avrebbero deciso di non appoggiare la candidatura al secondo mandato di Marco Di Capua e puntare su un candidato della Lrega.

elezioni chiavari

Il dado è tratto. La decisione irrevocabile. La dichiarazione di guerra è già nei fatti. Almeno così pare a chi mastica di politica. E se così è, non vi sarà l’incontro previsto a settembre o subito dopo le elezioni del 3 ottobre tra Di Capua e i partiti di centro-destra. elezioni amministrative di primavera; i partiti del centro-destra avrebbero fatto quadrato e deciso di presentarsi con i simbolo di partito e un candidato scelto dalla Lega. Si fa il nome del consigliere regionale e coordinatore per il Tigullio Sandro Garibaldi, ma potrebbe saltare fuori un altro nome. E c’è chi ricorda ebbe a Chiavari un altro sindaco: Vittorio Agostino.

Il sindaco Marco Di Capua si candiderà senza simboli di partito e con l’amico e alleato Antonio Segalerba, attuale presidente del Consiglio comunale. L’incognita è cosa farà una parte importante della sua attuale maggioranza: potrebbe candidarsi con una propria lista civica a supporto del candidato dei partiti.

Chi sta alla finestra sembra essere Antonio Gozzi; si sono spente le voci che davano come candidate la moglie o la figlia dell’imprenditore.

Oggi ha fatto rumore l’appoggio annunciato, a Bogliasco, dei 5 Stelle al candidato sindaco forzista Guido Guelfo. Nel Levante intanto si discute su quanto la politica  cerchi di avvantaggiarsi dell’idea del Tigullio capitale della Cultura 2024.