Covid: Toti fa il bilancio del mese di agosto, dati alla mano - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Vaccinazione

Covid: Toti fa il bilancio del mese di agosto, dati alla mano

In Liguria il 73,6% ha almeno la prima dose, nelle prossime settimane decisiva accelerazione nella campagna vaccinale

vaccino, covid, somministrazione

Da ufficio stampa Regione Liguria

GENOVA. Il 73,6% dei liguri ha ricevuto almeno la prima dose di vaccino anti Covid-19: il 94,5% degli ultra 80enni, l’81,7% dei 70enni, l’81,1% dei 60enni. Hanno ricevuto almeno la prima dose di vaccino anche il 75,7% dei 50enni e più della metà (54,8%) della popolazione tra 12 e 49 anni. Nella settimana tra il 5 e l’11 agosto sono stati somministrati oltre 71mila dosi di vaccini (71.461) di cui 9.548 Astrazeneca e Jhonson e 61.913 sieri a mRNA Pfizer e Moderna.
“La campagna vaccinale procede alla massima velocità – afferma il presidente della Regione Liguria e assessore alla Sanità Giovanni Toti –: dall’inizio della campagna ad oggi abbiamo somministrato oltre 1 milione e 840mila vaccini, il 93% di quelli consegnati. Non ci fermeremo neppure nei prossimi giorni: grazie agli open day e alle open night organizzate anche per Ferragosto sul territorio e alle nuove dosi di vaccini che arriveranno dalla struttura commissariale, prevediamo di andare avanti in modo spedito. Le prossime settimane, infatti, sono cruciali per mettere in sicurezza il maggior numero possibile di cittadini in modo da garantire la ripresa in sicurezza delle scuole a settembre e la ripartenza del mondo produttivo dopo la pausa estiva. Per questo dal 23 agosto apriremo in tutti gli hub delle linee ‘a presentazione’ dedicate agli over18 e in particolare al personale scolastico e agli altri lavoratori che potranno vaccinarsi senza prenotazione”.
Positivi i dati sulle prenotazioni e vaccinazioni effettuate da turisti piemontesi, lombardi ed emiliani in vacanza in Liguria, grazie agli accordi di reciprocità siglati tra le Regioni: dal 1 luglio ad oggi (operatività dell’accordo col Piemonte) sono 2.799 i piemontesi prenotati, 2.426 quelli vaccinati; dal 30 luglio (operatività accordo con la Lombardia) ad oggi i lombardi prenotati sono 1.255 con 892 vaccinati mentre dal 5 agosto (operatività accordo con l’Emilia Romagna) sono 38 gli emiliano-romagnoli prenotati, 22 i vaccinati.
Per quanto riguarda la diffusione del Covid, aumenta l’incidenza di casi sul territorio ligure: considerati anche i residenti extra regione, la media regionale è di 65 casi ogni 100mila abitanti negli ultimi 7 giorni (135 nell’imperiese, 62 nello spezzino, 43 nel savonese, 41 nell’area genovese).
Lieve aumento anche dei pazienti ricoverati, che sono complessivamente 70 in tutta la Liguria (+5 rispetto a ieri) di cui 13 in terapia intensiva e 57 nella media intensità di cura. Rimangono covid free gli ospedali della Asl3 (Villa Scassi, Gallino, Micone e Colletta), l’Evangelico, l’ospedale di Rapallo e il San Bartolomeo di Sarzana. Registrato anche il decesso di un uomo di 85 anni.