Chiavari, Scuole Mazzini Est: procede il cantiere per l’adeguamento sismico - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Edificio

Chiavari, Scuole Mazzini Est: procede il cantiere per l’adeguamento sismico

Il sindaco Marco Di Capua: "Un intervento che si collega a quello delle vicine Mazzini Ovest, dove si sta procedendo con l’abbattimento delle barriere architettoniche".

chiavari, scuole mazzini est

Dall’ufficio stampa del Comune di Chiavari

Scuole Mazzini Est. Procede il cantiere per la manutenzione e l’adeguamento sismico della struttura.
Sono a buon punto gli interventi di riqualificazione energetica e miglioramento sismico delle scuole Mazzini Est.

“È stata completata sia la copertura che il cappotto dell’edificio, con relativa impermeabilizzazione, sono stati inseriti appositi pannelli per assicurare l’isolamento termico del tetto e sostituti gli infissi con moderni impianti in alluminio – spiega il primo cittadino Marco Di Capua, dopo aver effettuato un sopralluogo con l’Arch. Marina Tiscornia – Successivamente è stato realizzato uno scavo laterale alla struttura per permettere il potenziamento dell’impianto di smaltimento delle acque piovane e, per le operazioni di adeguamento sismico, è in corso l’installazione di fibre in carbonio in tutti i piani. Come amministrazione abbiamo messo in campo 1.3 milioni di euro per garantire la sicurezza della struttura scolastica. Un intervento che si collega a quello delle vicine Mazzini Ovest, dove si sta procedendo con l’abbattimento delle barriere architettoniche all’ingresso, per posizionare in seguito un ascensore esterno – conclude – Un rinnovato polo scolastico, sia dal punto di vista energetico che sismico, costituito dall’asilo Soracco, dalle elementari, dalla scuola media Ilaria Alpi e dagli impianti sportivi attigui. La nostra priorità è il futuro dei ragazzi, per questo motivo stiamo investendo moltissime risorse nel restyling e messa in sicurezza dei plessi di tutta la città, da Sampierdicanne a Ri, da Caperana al centro”.