Recco , Fabio Cinti e Angelo Privitera incantano la città con Battiato - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Ieri sera

Recco , Fabio Cinti e Angelo Privitera incantano la città con Battiato

Circa due ore di concerto, intervallato da testimonianze, filmati e clip, per omaggiare l'artista scomparso lo scorso maggio.

recco ricorda battiato

E’ stato un crescendo di toccanti emozioni ieri sera a Recco con il concerto “Over and over again” per l’omaggio a Franco Battiato e ai quarant’anni dell’album “La voce del padrone”. Evento che ha segnato l’apertura di “E-20/21”, sezione “Note d’Autore”, la rassegna estiva organizzata dal Comune di Recco, in Lungomare Bettolo con la raffinata voce di Fabio Cinti, accompagnato al pianoforte dal maestro Angelo Privitera, amico e ultratrentennale collaboratore di Franco Battiato, e dal “Quartetto Artemisia”.

In una dimensione magica il pubblico ha ascoltato, oltre ai 7 brani che compongono l’album celebrato e altri successi, “Lontananze d’azzurro”, “Spirito degli abissi”, “Prospettiva Nevsky”, “Povera Patria”, “E ti vengo a cercare”, “L’era del cinghiale bianco”, fino all’inno all’amore assoluto: “La cura”. Circa due ore di concerto, intervallato da testimonianze, filmati e clip, per omaggiare l’artista scomparso lo scorso maggio.

Soddisfatto il sindaco Carlo Gandolfo per la grande qualità dell’evento e per il rispetto delle norme di sicurezza da parte del numeroso pubblico presente.

Dallo staff del sindaco di Recco Carlo Gandolfo