Chiavari: "Libri Naviganti", nuovo appuntamento - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Libri

Chiavari: “Libri Naviganti”, nuovo appuntamento

Biblioteca, libri

Dall’ufficio stampa di Calata Ovest

Prosegue a gonfie vele l’estate di Marina di Chiavari – Calata Ovest. La giuria del 1° Premio Internazionale di Illustrazione Marinedi, intitolato quast’anno “Naviganti”, ha appena selezionato la rosa dei 20 finalisti, che si contenderanno il podio il prossimo 7 agosto. Intanto cresce l’attesa per il prossimo incontro a tu per tu con l’autore, proposto da “Libri Navianti” piccolo festival dedicato alla letteratura a 360° (con il patrocinio del Comune di Chiavari, della Società Economica e de Il Secolo XIX).

Venerdì 30 luglio, alle ore 18.30, la terrazza panoramica del marina resort diventerà il quartier generale del vulcanico Sergio Olivotti, che presenterà la sua ultima creatura letteraria “Si fa presto a dire elefante” edito da Rizzoli. Olivotti, laureato in architettura, si presenta così: <Mi sono laureato in architettura spronato dal proverbiale mantra materno “Deviprendertiunpezzodicarta” e per un po’ ho anche svolto la libera professione. Ho insegnato al Politecnico di Milano e ora illustro e scrivo libri per l’infanzia. Realizzo workshop per adulti e bambini e cerco di inserire una canzone in ogni libro. Perché suono. Oh già, suono. Chiedetelo ai miei vicini di casa se non ci credete… >. Portano la sua firma moltissime pubblicazioni, per le quali ha realizzato le illustrazioni (“Le felicità” su testo di Roberto Piumini; “Noe nae noe” testo di Fabrizio Casalino;  Il barone di Münchhausen, di Gianluca Caporaso ecc ecc) ma anche opere per le quali ha realizzato testo e immagini (La seconda Arca, Otto e Rino; Mi sento tanto solo; Lo zoablatore) l’ultima nata è appunto “Si fa presto a dire elefante”. Il libro racconta la vera storia degli elefanti, dalla grande lite condominiale di Elefantia, alla loro diaspora per il mondo con conseguente diversificazione, vi si trovano l’elefante così timido da diventare invisibile; l’Ikeafante, che arriva ai genitori pronto da montare, e l’Elefante caffettiera, utilissimo la mattina appena svegli. C’è l’intramontabile Elefante gonfiabile (attenti a non farlo scoppiare!), e quello bionico di ultima generazione. E poi elefanti cavalieri, poeti, cuochi. Un universo fantasioso e scoppiettante capace di incantare grandi e piccini. Aggiunge l’autore: “Nel libro è contenuto anche il link a “Lo ska dell’elefante dal dietologo” (https://www.youtube.com/watch?v=xYn5rKIaZ4Y). La musica è di mio fratello Luca, io invece l’ho cantata insieme a Marianna Balducci, autrice romagnola in corsa quest’anno per il premio Andersen. Non è una ninna nanna, è uno ska e speriamo di poter vedere i bimbi scatenarsi nel ballo”.

Tornando al Premio di Illustrazione, organizzato da Spazio MEC e Marina di Chiavari Calata Ovest, sono stati quasi 200 gli autori che hanno partecipato, inviando la propria interpretazione del tema proposto: “E’ stata davvero una partecipazione massiccia, che ci ha piacevolmente sorpreso  – spiega Margherita Chalambalakis – non è stato facile il lavoro della giuria ma siamo certi che la mostra dei lavori selezionati che proporremo al pubblico, a partire dal 7 agosto, sarà molto interessante”.

La giuria del premio è composta dagli artisti: Marco Mazzoni, Riccardo Guasco, Francesca Dell’orto, Silvia De Bastiani, Margherita Chalambalakis e da Eugenio Michelino (amministratore delegato di Marina di Chiavari-Calata Ovest). Di seguito i nominativi dei 20 finalisti, tra i quali verranno decretati il vincitore (premio un fine settimana a Procida) un secondo e un terzo (ai quali andrà materiale messo in palio dalla ditta Borciani E Bonazzi).

Finalisti 1° edizione Premio Internazionale di Illustrazione Marinedi:

Elisa Borghino, Alessandra Bruni, Elena Ceccato, Carla Di Feo, Liana Franceschini, Elisa Francioli, Elisa Gallosi, Valentina Grilli, Fatma Ibrahimi, Irene Magi, Ester Elisa Monti, Marta Perco, Maria Gloria Pozzi, Eleonora Primavera, Marina Rubinelli, Sasha Zelenkevich, Sergio Olivotti, Ginevra Sorbelli, Elena Volongo, Yush Zhu.

La cerimonia di premiazione e l’inaugurazione della mostra, si svolgerà sabato 7 agosto, alle ore 19, negli spazi dei Marina di Chiavari Calata Ovest.