Rapallo: un affascinante Paolo Crepet; le regioni di Bonaccini e Toti - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Protagonisti

Rapallo: un affascinante Paolo Crepet; le regioni di Bonaccini e Toti

Grande e attento pubblico questa sera sul lungomare di Rapallo. Sul palco di Rapallo-Protagonisti Paolo Crepet che ha affascinato la platea parlando di paura, indifferenza, i giovani, il rapporto con la scuola, la pandemia e il ruolo dei genitori. Quello di Crepet è un linguaggio fatto di parole semplici e riflessioni profonde che lo hanno reso popolare attraverso le sue apparizioni televisive. Con questo successo si  chiude la prima tranche di RapalloProtagonisti con le interviste di Roberto Arditti e Simona Branchetti.

La serata conclusiva della rassegna si era aperta con due tra i presidenti più stimati d’Italia, Giovanni Toti (Liguria) e Stefano Bonaccini (Emilia Romagna). I due presidenti, che erano stati accolti dal sindaco Carlo Bagnasco, hanno intrattenuto i moltissimi presenti e raccontato il lavoro di un amministratore locale in un periodo particolarmente complesso come quello attuale e ipotizzato gli scenari futuri del nostro Paese.