Parco Portofino: escursionista infortunata, soccorsi da terra e dal cielo - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Infortunio

Parco Portofino: escursionista infortunata, soccorsi da terra e dal cielo

Generico luglio 2021

Nonostante il caldo torrido, c’è chi in alternativa alla spiaggia scegli il Parco di Portofino. Nel pomeriggio un’escursionista si è infortunata ad una caviglia, impossibilitata a proseguire la marcia. Dato l’allarme in un clima torrido con umidità e temperature elevate sono partiti soccorsi. Vigili del fuoco di Rapallo, Volontari del Soccorso di Ruta e Soccorso alpino hanno raggiunto San Rocco di Camogli e poi, “gambe in spalla”, indossando la tuta e trasportando il materiale necessario hanno percorso il sentiero che da San Rocco arriva a San Fruttuoso passando sopra la “Cala dell’Oro”. Le squadre di soccorso hanno evitato il trasporto della donna in barella perché nel frattempo dall’aeroporto Colombo era partito l’elicottero Drago dei vigili del fuoco che ha verricellato la donna a bordo, trasportandola al pronto soccorso del San Martino.

*****

Dal Soccorso Alpino riceviamo e pubblichiamo

Intervento del Soccorso Alpino Liguria oggi pomeriggio nella zona di Cala dell’Oro, sul sentiero del monte di Portofino che da San Rocco di Camogli porta a San Fruttuoso, per una turista italiana di 35 anni che si è infortunata ad una caviglia.
I tecnici l’hanno raggiunta sul posto provvedendo a prestarle le prime cure in collaborazione con i Vigili del Fuoco, sopraggiunti poco dopo. A recuperare la donna per trasportarla all’ospedale San Martino di Genova (con sospetta frattura della caviglia sinistra) è stato poi l’elicottero Drago.