"Manifestazione contro il Green Pass non ha rispettato le norme anti covid" - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Genova

“Manifestazione contro il Green Pass non ha rispettato le norme anti covid”

Il governatore: "Tuttavia non sottovalutiamo quanto accaduto e per questo aumenteremo la nostra campagna di informazione per convincere anche gli scettici e i contrari".

green pass, covid, coronavirus

“Manifestare è legittimo e tutti hanno diritto di avere la propria idea, ma i numeri non sono idee, i numeri dimostrano che i vaccini ti salvano dall’ospedale e i giornalisti così come le istituzioni non fanno altro che raccontarlo. Per questo la mia solidarietà va a tutta la stampa ligure presa di mira durante la manifestazione no vax, con cori e pesanti insulti anche al sottoscritto. Oltre i toni accesi, i manifestanti non hanno saputo ribattere con reali argomentazioni ai numeri che invece ci dicono chiaramente quanto la vaccinazione sia fondamentale per sconfiggere il virus ed evitare le ospedalizzazioni”: così il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti sulla manifestazione contro il Green Pass che si è svolta questo pomeriggio a Genova.

“Basti pensare che in Liguria, basandosi sui recenti accessi, il 70% delle persone ricoverato in ospedale non era stato sottoposto a vaccinazione. Una manifestazione che tra le altre cose si è svolta senza rispettare le norme anti Coronavirus, creando assembramenti e mettendo quindi a rischio la salute degli stessi manifestanti, tutti non vaccinati e quindi più a rischio. Tuttavia non sottovalutiamo quanto accaduto e per questo aumenteremo la nostra campagna di informazione per convincere anche gli scettici e i contrari. I tanti vaccinati di questi giorni ci dicono che la maggior parte delle persone è con noi, unita nel combattere il covid, con i contagi che stanno aumentando a vista d’occhio. Solo con il vaccino possiamo fermarlo”.

Dall’ufficio stampa di Regione Liguria

Più informazioni