Portofino, conferma di Viacava. Bogliasco, sfida Pastorino-Guelfo - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Elezioni

Portofino, conferma di Viacava. Bogliasco, sfida Pastorino-Guelfo

elezioni comunali
Matteo Viacava

Le elezioni amministrative previste a mettà ottobre, potrebbero essere anticipate a  domenica 3 o addirittura il 19 o 26 settembre. Si teme, infatti, una nuova ondata di pandemia e si vuole anticipare l’appuntamento elettorale. In Liguria sono 52 su 234 i Comuni dove si rinnova il sindaco; Savona è l’unico capoluogo di Provincia. Nelle Cinque Terre si va alle urne solo a Riomaggiore; a Borghetto Vara e a Brugnato in val di Vara. Nel Levante elezioni a Bogliasco, Portofino, Casarza, Orero, Favale.

A Bogliasco la sfida è tra l’onorevole Luca Pastorino (Leu) (già sindaco della cittadina ed attuale consigliere di maggioranza) e Guido Guelfo, già sindaco di Lumarzo e “assessore” della Città metropolitana, ente che in provincia non gode di  grande simpatia. A Portofino il sindaco uscente Matteo Viacava sarà vincitore assoluto anche al secondo mandato; non è ancora dato sapere se avrà un concorrente o se organizzerà una seconda lista per evitare l’ingresso in Consiglio di “foresti” che potrebbero candidarsi sotto il simbolo di partiti; in ogni caso quest’anno ogni lista per candidarsi dovrà raccogliere le firme necessarie, operazione non sempre facile per tutti.

A Casarza Ligure, nonostante la ventilata presentazione di una lista concorrente, il sindaco uscente Giovanni Stagnaro  sembra avere il consenso degli elettori per essere riconfermato. A Orero, Fontanabuona, il sindaco Giacomo Gnecco, nonostante qualche screzio in giunta, dovrebbe correre per il terzo mandato concesso nei piccoli Comuni e vincere. A Favale infine, non è dato sapere se il sindaco Ubaldo Crino vorrà candidarsi al terzo mandato; in ogni caso a decidere un’eventuale altra candidatura sarà il consigliere regionale Giovanni Boitano, già sindaco del centro collinare della Fontanabuona.