Chiavari: la minoranza vuole chiarezza su Tari, Imu (e pulizia Rupinaro) - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Politica

Chiavari: la minoranza vuole chiarezza su Tari, Imu (e pulizia Rupinaro)

spiaggia generica Chiavari

Dai consiglieri comunali di minoranza: Silvia Garibaldi,   Daniela Colombo, Lino Cama, Sandro Garibaldi, Giovanni Giardini, Roberto Levaggi riceviamo e pubblichiamo

Alla luce dei dati quantitativi ricevuti in risposta ad una interrogazione, i Consiglieri Daniela Colombo, Silvia Garibaldi, Giovanni Giardini, Sandro Garibaldi, Pasquale Lino Cama e Roberto Levaggi hanno deciso di richiedere la convocazione di una commissione consiliare sul tema delle sanzioni e delle cartelle di recente emesse per Imu e Tari.

“Vogliamo avere le idee chiare e poter interloquire con i tecnici e con il Sindaco direttamente quindi abbiamo richiesto una commissione consiliare in presenza e con la partecipazione degli stessi
Il tema è importante e riteniamo indispensabile approfondirlo con cura, scrupolosamente.”

*****

Tante parole ma tanto silenzio e soprattutto pochi fatti sui fiumi. Il silenzio sulla Diga Perfigli del Comune di Chiavari è evidente. Nonostante tanti proclami attendiamo fatti veri. Si parla di scolmatori ma intanto non si è più messo mano ai ponti sul Rupinaro e sugli argini ancora tutto ci pare fermo. L’incuria è evidente e puzza, topi e zanzare la fanno da padrone. Un brutto biglietto da visita per la città. La pulizia sta lasciando a desiderare in molte vie della città dove l’olezzo di urina e lo sporco intorno ai pilastri in alcuni punti è evidente.
La minoranza stigmatizza e auspica che si prendano provvedimenti
Sottolineiamo quanto tardiva sia la pulizia del Rupinaro appena cominciata. Di solito tale intervento si faceva a maggio: siamo alla fine di luglio e la pulizia dell’alveo del torrente Rupinaro non è ancora stata completata.