Chiavari: rifiuti, un "code" Aprica per le seconde case - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Ambiente

Chiavari: rifiuti, un “code” Aprica per le seconde case

avviso

Da Aprica Spa riceviamo e pubblichiamo

Grazie ad un accordo tra amministrazione comunale di Chiavari ed Aprica Spa, da oggi i proprietari di appartamenti o case vacanza potranno usufruire di un servizio innovativo per garantire una corretta separazione dei rifiuti anche da parte dei turisti stranieri che soggiorneranno a Chiavari.

Potranno infatti richiedere gratuitamente un QR Code attraverso il quale sarà possibile accedere alle isole ecologiche automatizzate, utilizzabili dai cittadini di Chiavari con la tessera sanitaria, e conferire così i propri rifiuti nel rispetto delle regole della raccolta differenziata.

Per poter ricevere il QR CODE è necessario che i proprietari si rivolgano all’ufficio NU del Comune di Chiavari (numero telefonico 0185 365417) comunicando il proprio ruolo Tari. Verrà poi inviato telematicamente il QR code da fornire agli ospiti stranieri.

Ricordiamo che Aprica è sempre disponibile attraverso i propri canali di contatto: sito www.apricaspa.it, App Puliamo, Numero verde 800437678.