Rapallo: medaglia d'argento per Galvan e Fiorentini - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Gara di pesca

Rapallo: medaglia d’argento per Galvan e Fiorentini

Rapallo pesca

Dal Circolo Pescatori Dilettanti Rapallesi

A volerla raccontare tutta un po’ di rammarico c’è. Ma un secondo posto che coincide con il titolo di vicecampione italiano di categoria è sempre un qualcosa da festeggiare e di cui andare orgogliosi.

A conquistare la medaglia d’argento nazionale della specialità bolentino a coppie è stata la coppia formata da Loris Galvan e Giorgio Fiorentini, portacolori del Circolo Pescatori Dilettanti Rapallesi.

Ad Aci Trezza, in Sicilia, i due levantini sono finiti dietro solamente alla coppia di concorrenti del Golfo Paradiso della Spezia: “È stata una gara molto difficile – raccontano -. Abbiamo gareggiato in condizioni complicate dal punto di vista ambientale. Le prede erano prevalentemente di dimensioni ridotte, c’era molto vento e anche il fondale in quella zona è particolare: gli scogli si alternano alla sabbia e se finisci su quest’ultima poi devi spostarti. Una medaglia non si butta mai via, ci mancherebbe. Però eravamo partiti con l’obiettivo di provare a vincere. Alla fine giusto così: ha vinto l’equipaggio che ha saputo adattarsi meglio alla situazione”.

Sabato al termine della prima giornata di gara Galvan e Fiorentini (che questa specialità l’avevano vinta nel 2017) erano vicinissimi come punteggio all’equipaggi che poi ha vinto: “Addirittura noi avevamo pescato alcune decine di prede in più, ma loro, pur avendo meno catture, ne avevano alcune più grosse che hanno fatto la differenza – raccontano ancora i vicecampioni italiani -. Eravamo convinti di giocarcela fino alla fine. Il giorno successivo, però, loro hanno trovato subito il posto giusto per pescare, noi, invece, ci siamo dovuti spostare alcune volte. E alla fine la classifica ha dato loro ragione. Poteva andare meglio, è vero. Ma tanti piccoli dettagli sono stati più favorevoli all’equipaggio che ha vinto. Quindi merito a loro”.

Se Galvan e Fiorentini un po’ si rammaricano al Circolo Pescatori, invece, è grande festa. La stagione si chiude con un oro e un argento. Poche settimane fa, infatti, Riccardo Repetto, Willy De Luca e proprio Loris Galvan avevano vinto il titolo italiano della traina costiera: “Noi siamo felicissimi – dice proprio il presidente Riccardo Repetto -. Capisco che Galvan e Fiorentini avessero ambizioni di primato legittime, ma sappiamo tutti quanto sia difficile vincere. Per un circolo come il nostro due medaglie nazionali in una sola stagione sono qualcosa di importante. Questo doppio podio, tra l’altro, ci conferma ai vertici italiani. Anche nel 2019 avevamo vinto un oro e un argento. Considerato che nel 2020 i campionati italiani non si sono tenuti per noi questo doppio podio assume un valore ancora più importante”.