Weekend con Psicologi, Ministri e Musica Progl - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Porto antico

Weekend con Psicologi, Ministri e Musica Progl

Ad anticiparli alle 20, sul palco dell'Arena, Pablo America, torinese di nascita, ex autista Uber, marchigiano per elezione

Generico luglio 2021

Sul palco di Piazza delle Feste The Trip, Garybaldi e Gleemen, Melting Clock e Magia Nera sabato sera, mentre domenica RanestRane con il cineconcerto The Wall, Fungus Family e Blind Golem

Musica indie e musica prog protagoniste del weekend di EstateSpettacolo 2021 al Porto Antico di Genova.

All’Arena del Mare l’appuntamento di sabato, alle 20, è con Psicologi, il prologo è di Uruguai. Psicologi nasce dall’incontro artistico tra i classe 2001 Drast e Lil Kaneki, un napoletano del centro storico e un romano di San Lorenzo, uniti artisticamente appena diciottenni, prima sul web e poi con la musica per raccontare la complessità del mondo che hanno intorno con verità e intelligenza compositiva. Nei loro brani, flussi di coscienza in forma pop-rap, emerge la generazione “post millennials”, idealista e digitale, Mc Donald’s e strada, Nike e centri sociali, amori tra i banchi di una scuola non più in grado di rappresentarli. Il brano d’esordio “Diploma” mette a fuoco con disarmante semplicità, emblemi e pensieri dell’adolescenza contemporanea poi sono nate le collaborazioni con forti beat maker come Sick Luke e altri sulla rampa di lancio come Mr. Monkey e Fudasca. Tra pop, emocore e rap sorprendono per varietà di soluzioni ed efficacia. Il singolo “FCK U” vede per la prima volta la presenza di un feat in una canzone a nome del duo, a dar loro manforte una delle artiste più interessanti della scena urban italiana odierna, la fortissima Madame. Nel 2020 Drast e Kaneki pubblicano “Tatuaggi” in compagnia della loro “sorellina” Ariete. Il brano nel gennaio 2021 è stato certificato oro Fimi. Ad aprile 2021 è uscito in cd e vinile Millennium Bug X, che contiene 5 brani inediti.

Domenica tutti pronti allo schiaffo emotivo della musica de i Ministri. Dopo il singolo Peggio di Niente, la band presenta il nuovo EP “Cronaca nera e musica leggera”.

L’estetica di “Cronaca nera e musica leggera” è un omaggio alle collane Einaudi rese indimenticabili dal progetto grafico di Bruno Munari, con l’importante approvazione della stessa Einaudi a segnare una linea di unione tra generazioni diverse unite dalla voglia di parlare a tutti, senza distinzioni.

Si parla di confusione e di crisi dei saperi, della progressiva scomparsa di una qualche verità condivisa riferendosi a quei saggi, elegantissimi, quinta essenza della nostra infanzia, i libri dei grandi. Un tentativo di fare ordine tra voci che arrivano da dentro, dalla parte più profonda e vera dell’io, e quelle che invece, da fuori, assillano, stordiscono e deprimono che si traduce in un pugno nello stomaco, un’esortazione al domani.

I Ministri si sono esibiti con i Coldplay, i Foo Fighters, i Subsonica e moltissimi altri. Hanno collaborato con Caparezza, Afterhours, Mauro Pagani, con i registi più all’avanguardia e alcuni tra i migliori producer, da Gordon Raphael (Strokes) a Sylvia Massy (Johnny Cash, System Of A Down) passando per Tommaso Colliva e Taketo Gohara. Hanno collezionato oltre 500 concerti, dai centri sociali degli inizi ai sold-out nei superclub e ai grandi festival, e i loro brani su Spotify sono stati ascoltati oltre 25 milioni di volte. Dopo 15 anni sulle scene si apre per loro un nuovo capitolo, affidato a Nicolò Cerioni e alla sua arte per gli abiti di scena – una piccola tradizione della band, cominciata nel 2006 con delle indimenticabili giacche napoleoniche, che li ha resi delle icone del rock in Italia anche nello stile.

Ad anticiparli alle 20, sul palco dell’Arena, Pablo America, torinese di nascita, ex autista Uber, marchigiano per elezione dove, tra boschi e orti, scrive e produce la sua musica “un po’ pop, un po’ cantautorato, un po’ elettronica, un po’ psichedelica”.

Biglietti: 23 Euro, prevendita su www.ticketone.it

Sotto le vele della Piazza delle Feste due giorni consecutivi di Prog Rock di alto livello con, nella giornata del 17 luglio alle 19 , gli storici The Trip, preceduti dai Garybaldi/Gleemen che omaggeranno Bambi Fossati, più due bands locali in apertura, Melting Clock e Magia Nera e, il 18 luglio, sempre alle 19, il cineconcerto di The Wall, presentato dai RanestRane che suoneranno in sincronizzazione col film, preceduti dai Fungus Family e dai Blind Golem.

Biglietti: Euro 20, www.ticketgate.it/festival/porto-antico-progfest-2021, presso Black Widow Records in Via del Campo e da Disco Club in via San Vincenzo a Genova,

Info e partner di EstateSpettacolo 2021:www.portoantico.it #estatespettacolo 2021

Official partner sono Unicredit e Basko, facility management partner Rekeep. EstateSpettacolo 2021 ha il patrocinio della Rai.

****