Pci: Antonio Li Puma è il nuovo Segretario provinciale di Genova - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Partito comunista

Pci: Antonio Li Puma è il nuovo Segretario provinciale di Genova

Partito Comunista Antonio Li Puma

Dal Partito Comunista Italiano Federazione della Liguria

Il Comitato politico federale del Partito Comunista Italiano genovese, riunitosi nelle scorse settimane assieme agli iscritti della provincia, ha eletto, all’unanimità, i compagni Silvano Chierotti, Enrico Fulle, Ivan Genta e Matteo Poirè membri della nuova Segreteria provinciale ed il Compagno Li Puma Segretario provinciale.

Interessatosi fin da giovanissimo alla politica, anche grazie ad un professore di lettere con cui è nata una forte amicizia che dura tutt’ora, Antonio ha partecipato a vari comitati studenteschi per poi avvicinarsi ai Giovani Comunisti e, successivamente, a Rifondazione Comunista.

Fra il 2009 ed il 2011 ha fatto parte del direttivo del Circolo Arci Malaussene di Palermo dove ha contribuito all’organizzazione di diverse attività politiche culturali.

Nel 2012 si è trasferito a Genova e, nel 2016, dopo la sua costituzione, si è iscritto al Partito Comunista Italiano.

Nei Congressi regionale e provinciale del 2018 è stato eletto tesoriere del Partito per la Federazione genovese e per quella ligure.

Il PCI è da tempo impegnato a restituire dignità e consapevolezza a chi oggi non ha voce e rappresentanza e, a Genova, come in altri territori, lavora alla ricostruzione di un tessuto politico e culturale frammentato ed evanescente, condizione indispensabile ed impensabile senza il fondamentale apporto dei Comunisti, perché la città possa riprendere un cammino da tempo interrotto di crescita, sviluppo sostenibile, coesione sociale, rispetto dei diritti dei lavoratori e dei meno abbienti.

In un’epoca come l’attuale il lavoro per la ricostruzione di un certo tessuto per cui la presenza Comunista è, assolutamente, necessaria, è difficile ma, allo stesso tempo, stimolante, gratificante e quanto mai fondamentale per risollevare le sorti del Paese.

Per poter lavorare in maniera seria a questo progetto occorrono: sacrificio, impegno, serietà, coerenza, passione, preparazione, senso di responsabilità.

In certi ruoli è, quindi, indispensabile la presenza di Compagni contraddistinti da valori e da caratteristiche che li rendano di riferimento per la comunità.

Antonio e gli altri Compagni eletti nella Segreteria provinciale fanno parte, indiscutibilmente, di questa categoria.

Orgogliosi della loro vicinanza e di poter contare sul loro importante contributo, porgiamo loro i migliori auguri di buon lavoro.