Rapallo: domani si inaugura il super depuratore - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Un lungo percorso

Rapallo: domani si inaugura il super depuratore

Lavori depuratore Rapallo
Il passaggio dei collettori nell'alveo del Boate

Dopo Santa Margherita,  domani anche Rapallo inaugura ufficialmente, alle 11, il depuratore di ultima generazione, per altro già in funzione da alcuni mesi; dicendo definitivamente addio al vecchio trituratore di via Betti. Il Tigullio occidentale, in questo settore, è decisamente più avanti di quello orientale. Rapallo con questo impianto segna l’inizio di una nuova epoca, quella di un mare più pulito la cui qualità migliorerà ulteriormente quando ad ottobre verrà effettuato il dragaggio del golfo. Iren, che ha costruito l’impianto, ha anche provveduto a realizzare la fogna nella valle di Bana e, con la compartecipazione del Comune, a Sant’Andrea di Foggia (dove deve ancora essere ultimata). La stessa Iren ha provveduto a convogliare nella rete fognaria gli scarichi di condomini e proprietà privatre che scaricavano direttamente nei corsi d’acqua; ci saranno probabilmente altri abusi, ma Iren dovrà eliminarli in tempi brevi; i risultati ad oggi sono comunque confortevoli. Non vanno dimenticati i disagi che la città incontrato per rinnovare la decina di impianti di sollevamento e l’interramento di chilometri di tubazioni da via Betti a località Ronco e neppure l’apporto dato dall’Amministrazione a Iren per effettuare i lavori.

Va inoltre detto che l’acqua derivata dalla depurazione, già alimenta l’impianto antincendio cittadino e, se richiesta, potrebbe essere utilizzata per il lavaggio di imbarcazioni, innaffiamento del Golf, impianti di vario genere. A proposito di sport, la copertura del nuovo depuratore ospita due campi da paddle pubblici che entreranno prossimamente in funzione, molto richiesti dai ragazzi che apprezzano questa giovane disciplina.