Sestri: "Questo è il vero volto della Lavagnina" - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Quartieri

Sestri: “Questo è il vero volto della Lavagnina”

Baia del silenzio
La Baia del Silenzio, la Lavagnina merita lo stesso rispetto

Da Ats Casette Rosse riceviamo e pubblichiamo

A seguito degli eventi accaduti in questo periodo a Sestri Levante, che hanno coinvolto le forze dell’ordine in interventi presso la Lavagnina e a seguito della denominazione di tale quartiere con il dispregiativo “Bronx”, da parte delle forze dell’ordine e dei media locali. L’ATS Casette Rosse e tutte gli Enti che la costituiscono con il seguente comunicato stampa prendono le distanze da tale appellativo.

Casetta Rosse nasce nel 2010, con fondi della Regione Liguria destinati alla realizzazione di un Centro Giovani. Da allora il centro, nato per offrire prevalentemente servizi destinati ai giovani come l’Informagiovani e i servizi educativi del Comune di Sestri Levante (sostegno allo studio, socializzazione adolescenti, sala prove e laboratori) ha avuto un radicale cambiamento che ha portato Casette Rosse a connotarsi come una “casa di quartiere” che offre attività culturali e aggregative ai giovani, alle famiglie e ai cittadini di Sestri Levante.

Dal 2016, infatti, il Comune di Sestri Levante ha promosso un patto di sussidiarietà per la coprogettazione delle attività di gestione del centro. Ad oggi ATS è costituita da9 Enti del Terzo Settore (ETS):

1.Consorzio Tassano Servizi Territoriali (capofila);

2.Associazione Gli Amici del Parco;

3.Cooperativa Il Sentiero di Arianna;

4.Associazione NoPanic events:

5.Associazione Nassa;

6.Associazione The Hub;

7.Associazione Lupus in Fabula;

8.Associazione TIC Teatro in Circolo;

9.Arciragazzi Tigullio

Da allora, l’ATS ha attivato reti e collaborazioni, creato occasioni di confronto, stabilito relazioni e promosso momenti di progettazione condivisa per creare eventi specifici. Grazie al lavoro di questi anni oggi si ha una connotazione di Casette Rosse che, in modo più marcato e definito, esce dai muri della struttura e va a comprendere sia l’annesso parco verde prospiciente la struttura, curato dagli operosi volontari dell’associazione di quartiere Amici del Parco, sia il Teatro della Lavagnina sede di rassegne teatrali e corali realizzate grazie all’impegno e alla volontà dell’Associazione Lupus in Fabula Servizi destinati ai minori, ai disabili, ai Neet e a chi cerca lavoro si interfacciano con laboratori culturali come quelli del teatro, del coro, dello STEM,della philosophy for childreno della
Ludoteca nel parco che da spazi ai bambini più piccoli.

Casette Rosse e il parco Bruno Monti Leone offrono spazi per festeggiare compleanni ed eventi e danno vita a concerti, pizzate all’aria aperta ed attività aggregative come l’ormai consueto “Pranzo dei vicini” o la “Domenica per la luce di un gesto” che portano centinaia di persone a frequentare gli spazi che la Lavagnina dispone. Basti pensare a queste settimane di Europei di calcio e alla possibilità che i giovani della Nassa Sestri hanno dato al Tigullio per poter vedere insieme, dopo le restrizioni Covid, la nostra nazionale. Uniti e insieme. La Lavagnina non è quindi il Bronx. La Lavagnina è quartiere popolare, probabilmente il più abitato di Sestri Levante. Un quartiere che offre attività per tutte le età, per chi abita anche in altri quartieri e per chi risiede fuori Comune.Un quartiere che vive, pulsa e che offre presidi di comunità insieme agli abitanti, alle famiglie, alle associazioni e alla cooperazione.Un quartiere invidiabile per spazi e opportunità.