Sestri e il mare: il gozzo Marinin consegnato a comune e lega navale - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Questo giovedì

Sestri e il mare: il gozzo Marinin consegnato a comune e lega navale

Per la consegna della barca sarà organizzata una piccola cerimonia simbolica.

panorama, sestri levante

La bellezza del mare non è soltanto affondare i piedi sulla sabbia umida della spiaggia e giocare a rimpiattino con la schiuma delle onde. La bellezza del mare, che ci accompagna dalla nascita, risiede soprattutto nell’avventurarsi al largo per sfidare le correnti, affidandosi al sostegno della propria barca.

Per custodire e tramandare il valore del mare, giovedì 8 luglio a partire dalle 18 si terrà la consegna del nuovo gozzo Marinin restaurato grazie ai fondi Iren da parte dell’associazione Storie di Barche al Comune e alla Lega Navale Italiana sezione di Sestri Levante in Baia del Silenzio, nell’area di Portobello. Grazie al sostegno del gruppo IREN che ha cofinanziato l’iniziativa e la ristrutturazione del gozzo, e con il supporto degli Istituti scolastici della Provincia oltre ad alcune associazioni, il gozzo, imbarcazione tipica ligure, avrà quindi la possibilità di tornare a navigare.

Per la consegna della barca sarà organizzata una piccola cerimonia simbolica, dove un gruppo di vogatori anziani porteranno il gozzo a riva per affidarlo ai ragazzi della sezione giovani della Lega Navale Italiana di Sestri Levante, che a loro volta lo ormeggeranno al gavitello prescelto in Baia. All’evento prenderanno parte anche la Sindaca Valentina Ghio, il coordinatore del gruppo canottaggio, Fabio Quadri, il direttore tecnico di Iren S.p.a., ing. Giovanni Gnocchi, il presidente di Ireti, ing. Lorenzo Serra e il presidente di LNI – sezione Sestri Levante, Massimo Manzi che chiuderanno la cerimonia con una breve sessione di interventi istituzionali.

La consegna del gozzo sancisce l’avvio ufficiale del tradizionale programma per avvicinare le nuove generazioni alla vita di mare a cura della Lega Navale. Destinatari del progetto, i ragazzi delle scuole superiori del territorio, che potranno iscriversi a una delle numerose sessioni in calendario quest’estate per meglio comprendere il rapporto fra uomo e mare. Ogni sessione si sviluppa in 4 moduli che possono essere flessibili in funzione del grado di conoscenza già esistente nei ragazzi. Il programma coinvolge sei ragazzi per sessione e prevede, fra le altre cose, una breve introduzione alla storia del gozzo e l’apprendimento del suo corretto utilizzo tra voga, pesca con palamito o reti e una gara a tempo di conclusione del corso.

Per partecipare a una delle sessioni in programma, è necessaria l’iscrizione presso la Lega Navale di Sestri Levante da effettuare via telefono al numero 0185 44810 o via mail all’indirizzo sestrilevante@leganavale.it.

Dal Comune di Sestri Levante riceviamo e pubblichiamo