Recco: il Comune chiede ad Amiu risarcimento milionario - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Il caso in appello

Recco: il Comune chiede ad Amiu risarcimento milionario

La vicenda nasce nel 2012.

causa Recco-Amiu

La vicenda nasce nel 2012. dopo che alcuni amministratori di Recco erano stati condannati dalla Procura della Corte dei conti per danno erariale, non avendo raggiunto la prevista percentuale di differenziata (che ancor oggi molti Comuni non ottengono a partire da Genova).

Il Comune chiede i danni ad Amiu “per violazioni degli obblighi di contratto”. Passano gli anni, la Città metropolitana bandisce una gara per la raccolta e conferimento di rifiuti nel Golfo Paradiso; la vince un’Ati di cui fa parte Amiu che divide i Comuni di intervento con le altre ditte e sceglie di operare proprio a Recco, nonostante abbia in corso un contenzioso.

Causa che si trascina fino a quest’anno. Il Tribunale di Genova non solo rigetta la richiesta di ottenere il risarcimento di 1.678.263 euro (più interessi) da Amiu, ma si vede condannata a risarcire alla stessa Amiu 37.759 euro per spese legali e varie. Ora il Comune ricorre in appello; affida la tutela dei suoi interessi all’avvocato Alessandro Ghibellini che ben conosce la materia e mette in preventivo altre spese per complessivi 12.556 euro.