Funivia di Rapallo, Roberto Traversi: "Usiamola con tranquillità" - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Visita

Funivia di Rapallo, Roberto Traversi: “Usiamola con tranquillità”

L'onorevole: "Importante poi la presenza del personale fisso, composto da 5 addetti altamente preparati".

Funivia

Ieri sono stato a visitare la Funivia che da Rapallo conduce a Montallegro, e tutto il suo impianto, con la consigliera comunale di Rapallo Isabella De Benedetti.

Ad attenderci il Capo Servizio della Funivia Alessandro Banti e il nuovo Direttore Tecnico Ing. Seletti Araldo, subentrato al tecnico coinvolto nell’indagine del Mottarone, motivo per il quale si è dovuto interrompere il servizio. È acclarato che la proprietà è del Comune di Rapallo, mentre la gestione è della Doganaccia 2000 Srl che nulla ha a che vedere con l’impianto piemontese.

Ci è stato illustrata nel dettaglio la revisione speciale già programmata, appena terminata ed effettuata in più fasi. Redatto il progetto di revisione, presentato e approvato dall’USTIF si è potuti procedere alla riapertura a partire da martedì 29 giugno 2021, una volta indicato appunto il nuovo responsabile.

Durante la revisione sono state fatte corse di prova anche del carrello di emergenza. Primo elemento riscontrato è la sicurezza della funivia di Rapallo e la presenza dell’agente di vettura a bordo della cabina, ad ogni corsa, elemento di non di poca importanza, anche per gli utenti. Importante poi la presenza del personale fisso, composto da 5 addetti altamente preparati.

Ogni anno i funzionari ministeriali effettuano direttamente una verifica dell’impianto. Nei prossimi 15 giorni si effettuerà manutenzione e collaudo.
Qualche numero sull’impianto:
– In 10 anni sono state effettuate circa 50 mila corse.
– la vettura nuova è del 1984.
– persone trasportate all’anno circa 60 mila.

“Sono soddisfatto della dettagliata illustrazione che mi hanno fornito oggi i tecnici circa gli interventi effettuati per garantire la massima sicurezza dichiara l’On. Traversi, “mi sono goduto il tragitto in funivia al Santuario in massima tranquillità, ammirando le bellezze uniche del nostro spettacolare golfo, il contrasto tra il blu del mare, del cielo ed il verde della ricchissima vegetazione e della lecceta, rimasta completamente intonsa. Che dire di più…abbiamo l’unica funivia della Regione Liguria in un contesto unico, utilizziamola per raggiungere il meraviglioso santuario di Montallegro meravigliosa architettura religiosa, meta dell’arrivo di molti fedeli”.

Dall’onorevole Roberto Traversi riceviamo e pubblichiamo