Camogli, tari: riduzione della parte variabile per le utenze non domestiche - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Agevolazioni

Camogli, tari: riduzione della parte variabile per le utenze non domestiche

Per ottenere tale sgravio occorrerà presentare l’apposito modulo predisposto dall’Ufficio Tributi corredato dalla documentazione richiesta entro e non oltre il 30 settembre 2021.

raccolta rifiuti

Considerato il protrarsi dell’epidemia da Coronavirus e le conseguenti restrizioni nell’esercizio delle attività economiche e le limitazioni alla libera circolazione delle persone che hanno causato, per molte utenze non domestiche situate sul territorio del Comune, un rilevante calo dei rispettivi fatturati e volumi d’affari, l’Amministrazione ha deciso di mettere in atto tutte le procedure necessarie per consentire ai contribuenti della Tassa sui rifiuti di beneficiare di agevolazioni tributarie.

Pertanto il 24 giugno scorso la Giunta Comunale ha deliberato la riduzione del 100% della parte variabile della TARI per tutte le utenze non domestiche che tra gennaio e giugno 2021 abbiano avuto un calo del fatturato maggiore del 30% rispetto allo stesso periodo del 2019 per cause riconducibili all’epidemia da Covid-19. Per ottenere tale sgravio occorrerà presentare l’apposito modulo predisposto dall’Ufficio Tributi corredato dalla documentazione richiesta ENTRO E NON OLTRE IL 30 SETTEMBRE 2021.

Il modulo sarà disponibile sul sito del Comune e potrà anche essere richiesto inviando una mail a tari@comune.camogli.ge.it. Se il pagamento fosse già stato effettuato per intero, si procederà al rimborso. Per chi invece non avesse ancora provveduto per intero, verrà ricalcolata la rata TARI ed inviato apposito modulo per il pagamento da effettuare a scadenza. I contributi non verranno erogati in caso di situazioni debitorie verso l’Ente.

Dal Comune di Camogli riceviamo e pubblichiamo