Ex Ilva, Pastorino: "La cassa va condannata con forza, niente gentlemen agreement con l'azienda" - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Acciaio

Ex Ilva, Pastorino: “La cassa va condannata con forza, niente gentlemen agreement con l’azienda”

Il deputato ligure: "Il tema della prospettiva dell'acciaio va affrontato con maggior aggressività e quindi mi auguro che l'incontro dell'8 luglio al Mise dia prospettive certe"

Lo stabilimento ex Ilva di Genova Cornigliano.

“Questa mattina ho espresso il mio supporto ai lavoratori dello stabilimento di Genova Cornigliano di Acciaierie d’Italia partecipando personalmente alla loro assemblea con il collega consigliere regionale Gianni Pastorino di Linea Condivisa”, dichiara il deputato ligure di Leu Luca Pastorino, segretario di presidenza alla Camera.

“Ero presente anche in Prefettura all’incontro tra il ministro del Lavoro Andrea Orlando e i sindacati: pur comprendendo le difficoltà legate sia alla pronuncia del Consiglio di stato sia al decreto del ministro Cingolani, sono convinto che la questione della cassa integrazione vada condannata con forza. Il tema della prospettiva dell’acciaio va affrontato con maggior aggressività e quindi mi auguro che l’incontro dell’8 luglio al Mise dia prospettive certe”, continua Pastorino, che conclude: “Il gentlemen agreement con l’azienda mal si addice alle condizioni dei lavoratori”.

Dall’onorevole Luca Pastorino riceviamo e pubblichiamo