"Fratelli d'Italia scende in piazza contro la droga" - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Banchetto

“Fratelli d’Italia scende in piazza contro la droga”

Gambino: "Il lockdown e la crisi socioeconomica che ne è derivata hanno aumentato i problemi inerenti le dipendenze"

Spaccio di droga.

“Quest’anno e mezzo di pandemia, di chiusure forzate e di cambio generalizzato del nostro stile di vita ha avuto ripercussioni anche nel mondo delle droghe per questo scendiamo in piazza domani per informare su come stanno cambiando le droghe, il loro utilizzo e reperimento” così spiega Sergio Gambino questa volta nella veste di responsabile regionale del dipartimento dipendenze e terzo settore di FdI e non come consigliere delegato alla protezione civile.

Domani 26 giugno ricorre la giornata internazionale contro la droga, per questo motivo in tutta Italia domani e domenica Fratelli d’Italia e Gioventù Nazionale organizzano degli appuntamenti, dei banchetti e dei punti informativi per dove verranno distribuiti volantini che fanno chiarezza sulle tante bugie inerenti alle droghe.

Genova non farà eccezione e il dipartimento ligure del ‘Dipendenze e Terzo settore di Fratelli d’Italia’ che con i giovani di Alleanza Nazionale organizza un banchetto dalle ore 15 alle ore 18 in via San Vincenzo all’angolo con via Colombo nel cuore del capoluogo ligure per distribuire il manifesto di FdI ‘Liberi dalla Droga. Mai schiavi’, oltre ad un volantino con le fake news sulle Droghe.

“Il mondo della droga ha subito un mutamento si è passati da droghe che favorivano la socialità a droghe che si consumano in solitudine ed a base di antipertensivi, inoltre è aumentato il numero di droghe a base di oppiacei come l’eroina – continua Sergio Gambino – ma se sono cambiate le droghe sono cambiati anche i metodi di spaccio aprendo nuovi canali come il dark web o le chat lasciando indietro il mondo dello spaccio da strada. Questi cambiamenti indicano anche una percezione diversa del mondo del consumo delle droghe. Un capitolo a parte meriterebbero le dipendenze che definisco parallele come il consumo ed abuso dei farmaci e quello del gioco d’azzardo”.

Con queste iniziative il partito guidato da Giorgia Meloni intende ribadire il suo costante impegno per la vita libera dalle droghe e da ogni forma di dipendenza patologica.

Da Fratelli d’Italia riceviamo e pubblichiamo