Ne, messa in sicurezza sul torrente Garibaldo a Conscenti - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Sicurezza

Ne, messa in sicurezza sul torrente Garibaldo a Conscenti

Podestà: "Quest’intervento permetterà l’adeguamento della zona dove si costruirà la nuova scuola, senza del quale non sarebbe stato possibile ottenere l’autorizzazione".

scogliera, conscenti, ne

E’ iniziata, settimana scorsa, un’opera fondamentale per la messa in sicurezza del centro abitato di Conscenti, che consentirà inoltre la costruzione della nuova scuola”- è con questa dichiarazione che l’Assessore ai lavori pubblici del Comune di Ne, Fabrizio Podestà, comunica l’avvio dei lavori di costruzione dei nuovi argini del torrente Garibaldo a Conscenti. L’opera sarà realizzata grazie ad un Finanziamento regionale (Assessorato Protezione Civile) di 500.000,00 (500mila) Euro ottenuto dall’Amministrazione Garibaldi nel Gennaio 2020 al quale ha fatto seguito, nel 2021, un altro finanziamento di 1.400.000,00 (1 milione, 400 mila) Euro, che permetteranno di risolvere un problema enorme per la sicurezza del centro di Conscenti ed in particolare del quartiere San Lorenzo. Queste zone, infatti, sono, a tutt’oggi, in “zona rossa”, ossia soggette al pericolo di esondazioni del torrente Garibaldo, mentre grazie agli interventi in atto, questa parte di paese diventerà “zona bianca”, ovvero a basso rischio idrogeologico.

“Questi lavori sono stati, nel corso degli anni, più volte richiesti e attesi dalla popolazione ed è un’enorme soddisfazione per la nostra Amministrazione annunciarne l’avvio, nonostante i rallentamenti dovuti alla pandemia. Va sottolineato, inoltre – conclude Podestà- che quest’intervento permetterà l’adeguamento della zona dove si costruirà la nuova scuola, senza del quale non sarebbe stato possibile ottenere l’autorizzazione per la costruzione della stessa”.

Dal Comune di Ne riceviamo e pubblichiamo