"L'accordo tra lo Stato e Autostrade non va fatto", Genova scende in piazza - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Mobilitazione

“L’accordo tra lo Stato e Autostrade non va fatto”, Genova scende in piazza

Tante persone comuni in piazza oltre alle categorie economiche, sociali, politiche e ai parenti del Comitato Vittime di Ponte Morandi.

genovesi in piazza per dire no all'accordo stato - autostrade

“Chiediamo al Governo di interrompere la trattativa per l’acquisizione onerosa di quote di Aspi da parte dello Stato sia riavviato il procedimento di caducazione della concessione autostradale per le gravi inadempienze che hanno provocato la tragedia del ponte”: a quasi tre anni dal crollo dell’ex Morandi i cittadini genovesi sono scesi in piazza e hanno manifestato il loro disappunto.

Ha aderito il Comitato dei parenti delle vittime del ponte Morandi, i parlamentari de ‘l’Alternativa c’è’ Mattia Crucioli e Bianca Laura Granato (Senato), Pino Cabras, Francesco Forciniti, Emanuela Corda, Jessica Costanzo e Raffaele Trano (Camera), il consigliere regionale Ferruccio Sansa (Lista Sansa), il Comitato Autostrade Chiare, il Comitato Zona Arancione Ponte Morandi, l’Unione Comitati di quartiere Genovesi, Italia Nostra sezione Genova, il presidente della Commissione Antimafia Nicola Morra, i senatori Gianluigi Paragone, Elio Lannutti, Lucio Malan, il presidente di Azione Civile – Popolo per la Costituzione Antonio Ingroia, il Deputato già Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca Lorenzo Fioramonti, l’ex ministro della Difesa Elisabetta Trenta, il consigliere regionale ligure Gianni Pastorino (Linea Condivisa), il vice presidente del Consiglio Regionale della Liguria Armando Sanna e altri.

La manifestazione si è conclusa con la richiesta al Prefetto di Genova (in sua vece c’era il vice) di ricevere una delegazione che formalizzerà al rappresentante territoriale del Governo “la volontà della cittadinanza di non scendere a patti con chi ha svenduto la sicurezza di tutti per il proprio personale tornaconto”.