Rapallo: Madonna di Montallegro, la Novena dei bambini - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Attualità

Rapallo: Madonna di Montallegro, la Novena dei bambini

Don Gianluca Trovato e Pulce Nadia Molinaris  riceviamo e pubblichiamo

Pur nelle restrizioni delle norme dettate da questo momento, la festa in onore della nostra Patrona inizia come sempre con la devozione del popolo che sale per la Novena dell’Alba, il 23 giugno alle ore 04.20. Quest’anno, per rispondere anche all’esigenza delle famiglie con bambini, si aggiunge al tradizionale percorso di preghiera, un pomeriggio di Novena dedicato ai più piccoli e ai loro genitori.
Ringraziando anticipatamente per il risalto che vorrete dare a quanto segue, a nome e con il Rettore del Santuario di N. S. di Montallegro, il presente vale quale invito a partecipare con i vostri bambini.

*****

“E quindi uscimmo a riveder le stelle” (Inferno XXXIV, 139), quasi un presagio del nuovo cammino di luce e di speranza dopo le tenebre precedenti.
“E quindi uscimmo a riveder le stelle”. Come i Magi che, usciti dal palazzo di Erode, tornano a rivedere le stelle, o meglio la Stella, che li guida tra le braccia di Gesù.
“E quindi uscimmo a riveder le stelle”. In cammino, nel cuore della notte fidandoci della sana tradizione che ci è stata consegnata, usciamo dalle tenebre delle nostre difficoltà per contemplare il cielo stellato, per accorgerci che nonostante tutto la Stella della presenza di Dio e di Maria orienta il nostro cammino perché è più luminosa delle tenebre.
La notte, del resto, è la condizione migliore per vedere le stelle. In pieno giorno non è possibile; dobbiamo attraversare la notte e uscire dalle nostre certezze effimere per «riveder le stelle» e con esse la nostra più grande certezza, Dio!
“Rivedere le stelle” ossia ritrovare il desiderio di vivere, di metterci in cammino, di lasciarci attirare!
“Splende in alto la notte stellata”. Anche per te.
Vi aspetto alla novena.
Don Gianluca Trovato

*****

Da quest’anno, una piccola novità  per i più piccoli e i loro genitori,  che si ripeterà ogni anno nella prima Domenica all’interno della Novena.  Una  “Novena” dedicata ai bambini, più breve, con un linguaggio semplice,  per spiegare  e far vivere una storia antica che è tradizione oltre a fede, passando  un pomeriggio insieme.
Tramandare un gesto per continuare il cammino tracciato dai nostri “Vecchi” nel 1557.
Vi aspettiamo
Don Gianluca e Pulce

Più informazioni