Fiom Cgil Genova: il segretario generale è Stefano Bonazzi - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Elezioni

Fiom Cgil Genova: il segretario generale è Stefano Bonazzi

Prende il posto di Bruno Manganaro che lascia la guida per scadenza del mandato.

Stefano Bonazzi, Fiom Cgil

Stefano Bonazzi è il nuovo Segretario Generale Fiom Cgil Genova. Bonazzi è stato eletto questa mattina dall’Assemblea Generale della categoria alla presenza della Segretaria Generale Francesca Re David.

Bonazzi prende il posto di Bruno Manganaro che lascia la guida della Fiom per scadenza del mandato e al quale
l’Assemblea generale ha dedicato un lungo e commosso applauso per questi anni alla guida dei metalmeccanici Cgil.
Stefano Bonazzi, genovese, classe 1977, si diploma come perito informatico nel 1996. Nell’ottobre dello stesso anno entra in Elsag come stagista, azienda nella quale continua a prestare servizio successivamente con varie forme di contratto precario fino al 2001 quando viene assunto.

Iscritto alla Fiom Cgil dal 2002, nel 2006 organizza i lavoratori precari presenti in azienda, in una vertenza che
porta alla stabilizzazione di una parte consistente di essi. Nel 2008 viene eletto delegato nella rappresentanza sindacale unitaria e l’anno successivo diventa coordinatore dei delegati Fiom, ruolo che ha ricoperto fino ad oggi.

Nel corso di questo decennio dirige la Fiom in Azienda durante una serie di vertenze collegate al processo di ristrutturazione che vede il gruppo Finmeccanica riorganizzare l’intero settore della Elettronica della difesa, attraverso la fusione di Elsag, Selex Comunication e Sistemi Integrati all’interno di Selex ES, poi a sua volta confluita nella Leonardo One Company.

In questi anni la Fiom conferma il ruolo di primo sindacato all’interno dello stabilimento di Sestri Ponente, arrivando ad ottenere e confermare nelle varie tornate elettorali la maggioranza assoluta delle preferenze. All’inizio del 2019 entra nella Segreteria della Fiom di Genova, per la quale si è occupato fino ad oggi delle principali aziende del settore ingegneristico, tra cui oltre alla Leonardo, Hitachi STS, ABB, Engineering e Liguria Digitale.

Più informazioni