Camogli: piscina, partita la demolizione della copertura - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Cronaca

Camogli: piscina, partita la demolizione della copertura

Dalla pagina Fb del Sindaco di Camogli Francesco Olivari

Buona sera a tutte e tutti,

Ieri sono partiti numerosi interventi sul ns territorio:

PISCINA GIUVA BALDINI: come previsto, sono partiti ieri mattina i lavori di demolizione della copertura. Stamattina c’è stato invece un incontro di approfondimento progettuale relativo alla copertura da installare nei mesi invernali.

CIMITERO: sono ripartite le operazioni via terra dopo il necessario periodo di fermo e successivo monitoraggio a seguito delle abbondanti piogge di aprile che avevano fatto rilevare un arretramento della falesia e lo spostamento dei sensori, annullando di fatto le condizioni di sicurezza indispensabili per l’intervento degli operatori. Dopo il naturale periodo di assestamento, rilevate le condizioni idonee alla ripartenza dei lavori, ieri mattina l’autogru ha posizionato l’escavatore che sta operando nella parte più distante dal corpo franato e il contenitore idoneo a raccogliere il materiale movimentato. Ha inoltre calato la ruspa telecomandata nella parte più prossima al corpo di frana.

FALESIA CANTIERE IN PORTO: Sono partiti i lavori di messa in sicurezza della falesia sopra al cantiere navale. Prima è stata effettuata la pulizia della vegetazione, poi verranno stesi 700 metri quadrati di reti metalliche armate e 150 di pannelli fune. Durante i lavori verrà effettuato inoltre un monitoraggio per valutare l’estensione dell’intervento alle porzioni di falesia adiacente.

Proseguono inoltre i lavori di consolidamento a San Rocco: questa fase interesserà un breve tratto inziale di via Mortola (fino al bar I Muagetti) che sarà chiuso in settimana durante l’orario dei lavori (con percorso pedonale alternativo dalle 8 alle 18) e aperto nel weekend.

Concludo con l’aggiornamento sulla situazione sanitaria: attualmente risultano due residenti positivi al Covid-19.

Più informazioni