Sestri: Andersen Festival e Andersen Off, musica e danza - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Attualità

Sestri: Andersen Festival e Andersen Off, musica e danza

Dal Comune di Sestri Levante riceviamo e pubblichiamo

C’è spazio anche per la musica e la danza, al 24° Andersen Festival promosso dal Comune di Sestri Levante, prodotto da Mediaterraneo Servizi e con eventi tutti gratuiti (ma prenotazione obbligatoria).

Davide “Boosta” Dileo con il suo “Concerto Facile”, la “Musica apolide” di Davide Ferrari con Yana Oder e Parveen Khan, il polistrumentista tedesco Friedrich Glorian con il suo “Inner Sound” e i Motus Laevus (Luca Falomi, Tina Omerzo e Edmondo Romano) con “Y” saranno i quattro concerti nelle baie, mentre l’acrobata Cecilia Volante volteggerà in Piazza Matteotti e i danzatori del Deos Danse Ensemble faranno incursioni urbane di danza per le strade della città con “Swans”.

Moltissimi gli eventi che andranno in scena nella Baia del Silenzio, nella Baia delle Favole, nell’ex Convento dell’Annunziata, ai ruderi di Santa Caterina, a Palazzo Fascie e nelle strade, piazze e giardini della città dei due mari.

Per quattro giorni si alterneranno grandi narratori, spettacoli teatrali, concerti, incontri letterari, artisti di strada, laboratori per bambini e gli appuntamenti tradizionali come la cerimonia di premiazione del 54° Premio Andersen-Baia delle Favole e l’incontro con Medici Senza Frontiere e le realtà del mondo.

Si riconferma la vocazione musicale dell’Andersen con i concerti.

Nella Baia del Silenzio, alle 21.00, si potranno ascoltare

Venerdì 11 giugno Davide Ferrari featuring Yana Order e Parveen Khan con “Musica Apolide”, un paesaggio sonoro senza collocazione geografica, temporale e di genere, un site specific concert realizzato con oltre 10 strumenti tradizionali e contemporanei

Sabato 12 giugno il polistrumentista e compositore tedesco Friedrich Glorian proporrà il suo “Inner Sound”,  un viaggio sonoro e una vera e propria esperienza sensoriale realizzato con numerose campane tibetane e gong di varie dimensioni e risonanze.

Domenica 13 giugno i Motus Laevus – Luca Falomi, Tina Omerzo, Edmondo Romano – arriveranno con “Y”: linguaggi musicali di strumenti antichi e moderni, acustici ed elettrici, brani originali e tradizionali che danno vita a una musica capace di fondere insieme l’arte dei suoni di tutto il mondo.

Nella Baia delle Favole, invece, sabato 12 giugno, alle 21.30, Davide “Boosta” Dileo, tastierista e co-fondatore dei Subsonica, porterà da solista il suo “Concerto Facile”, un disco che nasce con la predisposizione ad accompagnare gli stati d’animo, un racconto intimo che non ha fretta né ansia,

Passeggiando per Sestri Levante si potrà godere anche di alcune apparizioni, entrambe al loro debutto nazionale.

L’acrobata aerea Cecilia Alice Manfrini sarà Cecilia Volante e volteggerà in piazza Matteotti, davanti alla chiesa, due volte al giorno, alle 18.30 e alle 23.00, per aprire e chiudere idealmente le serate dell’Andersen Festival di venerdì 11, sabato 12 e domenica 13 giugno.
La sua scena sarà il cielo, un cielo da festeggiare, un cielo che rivogliamo pieno di aria e su cui lei dondolerà tra la fragilità e la festa.

Le incursioni urbane nelle strade cittadine le farà il DEOS DANSE ENSEMBLE con Swans, quattro danzatori, in quattro differenti location, che proporranno in contemporanea una rielaborazione personale del Cigno di Camille Saint-Saen per poi ritrovarsi in un’ultima incursione per un finale a sorpresa. Loro appariranno venerdì 11, sabato 12 e domenica 13 giugno alle 18.00 e alle 20.00.

Agli appuntamenti dell’Andersen Festival si aggiungono le iniziative collaterali dell’Andersen OFF: mostre a Palazzo Fascie, letture di fiabe, spettacoli teatrali e di danza, laboratori.

Eventi gratuiti, prenotazzione obbligatoria

Tutti gli appuntamenti dell’Andersen Festival e dell’Andersen OFF sono gratuiti ma, per una corretta gestione degli spazi in rispetto dell’attuale emergenza sanitaria, è obbligatoria la prenotazione e i posti sono limitati.

A partire dal 7 giugno le prenotazioni potranno essere effettuate sulla piattaforma Eventbrite a cui si potrà accedere direttamente dal sito www.andersensestri.it
Per ogni evento sono possibili al massimo due prenotazioni a persona (fino a esaurimento posti).
Non ci sono posti numerati.

Consigliamo il pubblico di tenersi aggiornato attraverso la consultazione del sito e delle pagine social dell’Andersen Premio e Festival per eventuali variazioni di programma e ulteriori informazioni di utilità generale. 

Ricordiamo che resta obbligatorio l’uso della mascherina anche in luoghi all’aperto.
Gli spettatori saranno distanziati adeguatamente e, solo una volta seduti, potranno toglierla.

Su www.andersensestri.it il programma scaricabile.

Più informazioni