Chiavari: al 'Bandolo' con Paola Salmoiraghi e Francesca Azzini - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Attualità

Chiavari: al ‘Bandolo’ con Paola Salmoiraghi e Francesca Azzini

Da Marco Branchetti, il Bandolo, riceviamo e pubblichiamo

La proposta de il Bandolo Social di venerdì 4 giugno:

Paola Salmoiraghi

Francesca Azzini

Che cosa significa fare scuola in questi anni di emergenza Covid? La scuola è capace di aprirsi ed immaginare percorsi nuovi?

La professoressa Paola Salmoiraghi Dirigente Scolastico del Liceo Marconi Delpino e Reggente dell’Istituto Tecnico In Memoria dei Morti per la Patria di Chiavari e la professoressa Francesca Azzini referente per l’inclusione del medesimo Istituto si sono poste queste ed altre domande ed hanno portato il loro contributo con la voce di chi la scuola la vive come presidio sul territorio.

La scuola è un viatico sul mondo ed è un punto di riferimento sul territorio con la sua capacità, nei casi migliori, di fare rete con istituzioni, associazioni ed enti territoriali.

Quanto è stato difficile trasmettere valori e non solo conoscenza con la didattica a distanza? Che cosa ha significato la scuola per i ragazzi con disabilità? È stata capace la scuola di reinventarsi e di offrire a tutti le stesse opportunità?

La scuola abbia la capacità di ri-pensare, come le stesse docenti auspicano, che sia però ascoltata nelle sedi istituzionali perché ri-pensarsi vuol dire anche avere gli spazi adeguati, perché non c’è dignità se la scuola non ha gli spazi giusti.

Ci viene trasmessa la grande passione e l’impegno profuso dalle due docenti nell’essere per i loro studenti un modello etico per accompagnare dei adolescenti a diventare uomini e donne ed essere pronti a solcare la loro strada, quale essa sia.

Buona visione,