Camogli, spiagge e scogliere: il vademecum per il periodo estivo - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Regole

Camogli, spiagge e scogliere: il vademecum per il periodo estivo

Arriva l'ordinanza da parte dell'amministrazione fino al 15 settembre.

Spiaggia libera di Camogli.

L’estate si avvicina e con essa la voglia di mare. Ma cosa ci aspetta per questo 2021? Il Comune di Camogli ha emesso un’ordinanza in merito all’utilizzo delle spiagge libere e delle scogliere fino al 15.09.2021.

“Al fine di permettere la sistemazione della spiaggia libera e il posizionamento di segna posto distanzianti è vietata la collocazione sulla stessa di attrezzature balneari (ombrelloni, sdraio, lettini, teli da mare, etc.) prima delle ore 9.00 di ogni giorno. Alle spiagge libere si potrà accedere esclusivamente dagli ingressi sotto indicati: tratto molo rivo Giorgio (compreso) – depuratore: da accesso vicino Base Mare Rari Nantes. Gli altri accessi saranno chiusi; tratto depuratore – Bagni Solero (già Bagni Beppe): da accesso Club Vela; tratto Bagni Solero (già Bagni Beppe) – Bagni Lido: da scalinata davanti Bar Auriga attraverso i Bagni Solero (già Bagni Beppe); tratto Bagni Miramare – Bagni Rotonda: da ingresso Bagni Miramare (l’accesso dalla scalinata nei pressi del Ristorante la Rotonda sarà chiuso); tratto Bagni Rotonda – scalinata sotto ristorante “Camogliese”: da ingresso Bagni Rotonda (l’accesso dalla scalinata adiacente al ristorante “Camogliese” sarà chiuso; tratto scalinata sotto ristorante “Camogliese”- Cenobio : accesso scalinata in largo Simonetti; tratto Bagni Lido – Bagni Miramare (questo tratto per le sue dimensioni non rispetta i requisiti di distanziamento e pertanto sarà chiuso)”.

“L’accesso al tratto di spiaggia libera con ingresso dagli stabilimenti balneari “Miramare” e “Rotonda” di cui alle lettere d) ed e) sarà consentito dalle ore 9.00 alle ore 19.00. Ai fini del controllo degli accessi nelle spiagge libere, le persone che intendano usufruire della spiaggia libera, prima di accedere, dovranno segnalare al personale addetto alla sorveglianza la loro intenzione”.

“E’ vietato accedere ai tratti di spiaggia libera sopra citati da un ingresso diverso da quello sopra indicato. Se non per esigenze legate alla sicurezza non è consentito l’accesso da mare sulla battigia in una zona diversa da quella di partenza. Al fine di controllare gli ingressi al tratto di spiaggia libera di competenza, il personale incaricato potrà delimitare, con paletti e corde, la propria area di competenza perpendicolarmente alla battigia”.

La predisposizione della spiaggia, il distanziamento, la sorveglianza e il contingentamento delle persone nei sotto elencati tratti di spiaggia libera sarà effettuato da personale: della Società Rari Nantes per il tratto molo rivo Giorgio (compreso) – depuratore; dell’Associazione Club Vela per il tratto depuratore – Bagni Solero (già Bagni Beppe); dei Bagni Solero (già Bagni Beppe) per il tratto Bagni Solero (già Bagni Beppe) – Bagni Lido; dei Bagni Miramare per il tratto Bagni Miramare – Bagni Rotonda; dei Bagni La Rotonda per il tratto Bagni Rotonda – scalinata sotto ristorante Camogliese; dall’Associazione Guardia Costiera Ausiliaria per il tratto tra la scalinata sotto ristorante Camogliese e il Cenobio. Gli stessi procederanno alla chiusura dell’accesso delle persone nei tratti di competenza nel caso venga raggiunta la capienza massima fissata in: n. 300 persone nel tratto molo rivo Giorgio (compreso) – depuratore; n. 100 persone nel tratto depuratore – Bagni Solero (già Bagni Beppe); n. 60 persone nel tratto Bagni Solero (già Bagni Beppe) – Bagni Lido; n. 60 persone nel tratto Bagni Miramare – Bagni Rotonda; n. 80 persone nel tratto Bagni Rotonda – scalinata sotto ristorante Camogliese; n. 200 persone nel tratto tra la scalinata sotto ristorante Camogliese e il Cenobio. In caso di chiusura per il raggiungimento della capienza massima prevista è vietato l’accesso delle persone al tratto interessato. A tale divieto si potrà derogare solo per l’accesso di persone che intendono fare il bagno o andare con la canoa o altra imbarcazione in mare senza sostare o depositare attrezzature o effetti personali sulla spiaggia.

Per quanto riguarda le spiagge libere San Fruttuoso “si dovrà accedere esclusivamente dall’ingresso posto nelle vicinanze dell’entrata dell’Abbazia. L’accesso posto sopra il ristorante “Da Giorgio” sarà chiuso e da esso sarà vietato l’accesso verso la spiaggia. Le persone presenti sulla spiaggia dovranno uscire dalla stessa, dalla scalinata posta nelle adiacenze dell’entrata dell’Albergo/Ristorante “da Giovanni”. Questo accesso sarà a senso unico in uscita. Dallo stesso sarà vietata l’accesso verso la spiaggia. Nella spiaggia a levante si potrà accedere da sotto l’archivolto adiacente al Ristorante “La Cantina”. Il contingentamento, la sorveglianza e la predisposizione della spiaggia saranno effettuati dall’Associazione Guardia Costiera Ausiliaria”.

“Per l’accesso alla spiaggia dovrà essere presentato un biglietto gratuito ritirato nella stessa giornata in cui si intende usufruire della spiaggia, presso la sede della Pro Loco di Camogli, in cui sarà indicata la data dell’accesso, il nominativo della persona e la spiaggia a cui si può accedere, sino alla capienza massima prevista in 84 persone nella spiaggia libera dell’Abbazia e in 20 nella spiaggia di levante. In deroga alla presente disposizione sarà consentito l’accesso ai clienti dello stabilimento balneare nel numero massimo di 42 persone e ai clienti dei ristoranti “La Marina” e “da Giorgio” che si recano nei locali solo per la ristorazione. Questi ultimi nel caso intendano usufruire della spiaggia dovranno essere muniti di biglietto. Potranno accedere alla spiaggia inoltre senza biglietto il personale dei ristoranti presenti sulla spiaggia, il personale del noleggio attrezzature balneari e della bancarella in concessione sulla spiaggia dell’Abbazia e le persone che in uscita si recano alla banchina per prendere il battello per il tempo strettamente necessario al passaggio. Per il ticket gratuito è necessario presentarsi presso la Pro Loco muniti di un documento identificativo. Nel caso di un unico gruppo familiare, è sufficiente si presenti 1 persona (capofamiglia) con i documenti di tutti i componenti del nucleo stesso. Info: Tel 0185 771066 FB Proloco Camogli”

Infine per andare a prendere il sole a Punta Chiappa, “come tutte le scogliere l’accesso non è presidiato ma regolamentato dalle vigenti norme di distanziamento evidenziate su apposita cartellonistica presente in loco”.

Più informazioni