"Giornate dello sfalcio", sabato a Cogorno la quinta edizione - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Dalle 8

“Giornate dello sfalcio”, sabato a Cogorno la quinta edizione

Chi desidera partecipare alle giornate dello sfalcio dovrà munirsi di attrezzatura privata

giornate dello sfalcio, cogorno

Si ripeterà anche quest’anno, la tradizione contadina delle “comandate”, l’accordo con i cittadini per pulire sentieri e mulattiere del territorio comunale. Il prossimo sabato 12 giugno, la prima giornata, giunta alla quinta edizione, per la pulizia di pedonali e carrabili lungo il territorio comunale che raccoglierà la consueta adunata di volontari alle ore 8 nei punti di ritrovo in piazza Aldo Moro, davanti al comune di Cogorno a San Salvatore, e dell’area Belvedere a Cogorno collina.

“L’amministrazione comunale ringrazia tutti coloro che parteciperanno – ha commentato il Sindaco Gino Garibaldi – Dalla nostra Storia delle “Comandate” intendiamo rilanciare il nostro futuro”.

“I gesti che mostrano il rispetto del territorio – dichiara l’assessore alle tradizioni, Franca Raffo -. Ogni volontario cittadino è un prezioso alleato per mantenere una continuità di tradizione contadina delle antiche Comandate. Pulire i sentieri e quelle mulattiere ricche di storia locale con scorci panoramici da mozzafiato, offrono al turista legato al verde una alternativa di tempo libero e, custodisce all’abitante la sua appartenenza. A gestire il programma saranno gli Alpini di Cogorno sez.Genova, seguiranno i volontari della Protezione Civile Comunale, della Croce Rossa Comitato di Cogorno, le Associazioni locali e tutti i cittadini volenterosi. Primo step sabato 12 Giugno per pulire pedonali e strade carrabili lungo il territorio cittadino e collinare. Portare avanti insieme ai cittadini una collaborazione per mantenere e valorizzare il nostro paese è una priorità reciproca, specie in tempi difficili come questi. Oggi la sfida più grande è aiutarci reciprocamente non perdendo la significativa e preziosa attenzione per la nostra terra, non alternativa ma complementare per il nostro vivere. Chi desidera partecipare alle giornate dello sfalcio dovrà munirsi di attrezzatura privata, il carburante sarà rimborsato dal Comune, mentre alla fine dei lavori ci sarà una meritata merenda. Ringraziamo anticipatamente tutti coloro che vorranno partecipare”.

Più informazioni