Diga Perfigli, Bo: "Bene la decisione sul recesso dell'accordo di programma" - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Fdi

Diga Perfigli, Bo: “Bene la decisione sul recesso dell’accordo di programma”

Diga "Perfigli" a Lavagna

“Nel maggio del 2019 i cittadini di Lavagna hanno sostenuto con decisione le liste che presentavano nel loro programma l’abbandono del cosiddetto “progetto diga Perfigli”. Il sindaco Mangiante, da allora e in più occasioni, lo ha definito inutile e dannoso, predisponendo nel tempo un percorso atto per poterlo abbandonare senza ulteriori costi e disagi per la città. Fratelli d’Italia, partito sempre attento ai bisogni dei cittadini, plaude alla scelta, preannunciata dal Sindaco agli organi di stampa nei giorni scorsi, di portare in Consiglio Comunale la proposta per recedere dall’accordo di programma, precedentemente sospeso”: così Carla Bo di Fratelli d’Italia.

“Il dottor Mangiante ha dichiarato inoltre di aver raggiunto un accordo di massima anche con i sindaci di Cogorno e Carasco. Ringraziamo il Sindaco leggendo con sollievo queste comunicazioni, nella speranza che si sia giunti a chiudere questa storia e tutti quei cittadini che negli ultimi anni hanno continuato a tener desta l’attenzione pubblica su questo progetto, contribuendo rallentarne la messa in opera”.

“Auspichiamo che anche il sindaco di Chiavari, dottor Di Capua, si unisca ai suoi colleghi del territorio per giungere al più presto ad una risoluzione positiva della vicenda. Certamente il recesso dall’accordo di programma non può voler dire dimenticare la sicurezza sul territorio, anzi! Fratelli d’Italia esorta le amministrazioni e gli enti interessati a collaborare efficacemente per progettare e mettere in opera interventi significativi per la mitigazione del rischio idraulico, che che sappiano coniugare rispetto per l’ambiente, utilizzo di nuove tecnologie e attenzione per la salute e la sicurezza dei cittadini”.

Più informazioni