Amt: domani sciopero di 24 ore, ecco i servizi garantiti - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Cronaca

Amt: domani sciopero di 24 ore, ecco i servizi garantiti

Dall’ufficio stampa di Amt Genova riceviamo e pubblichiamo

Si informa che le Organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Faisa-Cisal e Ugl Autoferro hanno comunicato la loro adesione allo sciopero nazionale del Tpl di 24 ore, proclamato dalle rispettive Segreterie Nazionali, per la giornata di martedì 1° giugno 2021.

Di seguito i dettagli.

Modalità:
Amt Genova- servizio urbano
il personale viaggiante si asterrà dal lavoro per l’intera giornata, il servizio sarà garantito nelle due fasce: dalle 6.00 alle 9.00 e dalle 17.30 alle 20.30;
il restante personale si asterrà dal lavoro per l’intero turno (compreso il personale di biglietterie e servizio clienti).

Amt Genova- servizio provinciale
il personale viaggiante si asterrà dal lavoro per l’intera giornata, il servizio sarà garantito nelle due fasce: dalle 6.00 alle 9.00 e dalle 17.00 alle 20.00;
il personale delle biglietterie si asterrà dal lavoro dalle 9.00 alle 16.30.

Ferrovia Genova – Casella
il personale viaggiante si asterrà dal lavoro per l’intera giornata, il servizio sarà garantito nelle due fasce: dalle 6.30 alle 9.30 e dalle 17.30 alle 20.30;
il restante personale si asterrà dal lavoro per l’intero turno.

Il servizio sarà garantito per le persone portatrici di handicap.
In Amt Genova Servizio Provinciale, il servizio per le persone portatrici di handicap/anziani sarà garantito nei servizi convenzionati a loro dedicati; verranno altresì garantiti i servizi di noleggio e/o servizi aggiuntivi solo se prenotati prima della proclamazione dello sciopero stesso.

In occasione dell’ultimo sciopero del servizio urbano del 26 marzo 2021, a cui hanno aderito le stesse organizzazioni sindacali, le astensioni dal lavoro dei dipendenti hanno avuto un’incidenza sul servizio programmato pari all’85,60% nel servizio urbano, al 58,62% negli impianti speciali, al 45,45% in metropolitana, al 100% tra il personale della ferrovia Genova Casella e al 64% del personale viaggiante del servizio extraurbano.