"Torna a casa, ci manchi!", l'appello dei familiari della giovane scomparsa - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Ricerche

“Torna a casa, ci manchi!”, l’appello dei familiari della giovane scomparsa

Ore di angoscia per la famiglia Henriquez Tavarez che risiede tra La Spezia e Moneglia. Forse un avvistamento a Genova Brignole

Generico maggio 2021

“Torna a casa o facci avere tue notizie al più presto. Ci manchi!”. E’ questo l’appello che i familiari rivolgono oggi a Skarlyn Milagros Henriquez Tavarez, la 22enne di origini dominicane scomparsa da domenica 23 maggio. Da allora nel loro animo si alternano angoscia e speranza. Né i genitori e il fratello minore Josè Carlos, che vivono a Moneglia, né il più grande Anthony, che vive alla Spezia, dove risiedeva anche la giovane, hanno più avuto sue notizie: non una telefonata, non un messaggio. Anzi, entrambi i telefoni cellulari della ragazza risultano staccati.

Il padre l’ha vista l’ultima volta alle 9.30 del mattino, quando è uscita per andare al lavoro in gelateria. In seguito è emerso che l’ultimo luogo noto tra quelli frequentati da Skarlyn Milagros è il Pronto soccorso di Lavagna: domenica, infatti, aveva caricato su Whatsapp la fotografia del suo polso, con il braccialetto dell’ospedale della Asl 4 e la scritta “L’unico resort che non mi piace”. Un messaggio che non lasciava trasparire nessun particolare disagio e che non chiarisce quale fosse il motivo che aveva spinto la ragazza a rivolgersi ai medici. Forse un leggero malore con dimissione dopo poche ore, non confermato e non smentito dai sanitari, che non hanno fornito informazioni in ossequio alla legge per la protezione della privacy.

Al momento non è noto nemmeno come la 22enne abbia raggiunto l’ospedale di Lavagna: del suo monopattino, infatti, non c’è traccia da nessuna parte. Ma quello che è più importante chiarire è dove sia andata dopo aver lasciato il nosocomio. Qualcuno ha segnalato di averla vista a Genova Brignole nella giornata di ieri, come riferisce il fratello Anthony su Facebook, ma si tratta di informazioni in attesa di verifica.

Prima di svanire nel nulla Skarlyn Milagros, che è alta 1,70 metri e ha occhi e capelli neri, indossava una maglietta bianca, un giubbotto di jeans e pantaloni jeans. Sul braccio destro ha un tatuaggio raffigurante un cuore e un’ancora.
A coordinare le ricerche sono i Carabinieri di Genova in collaborazione con quelli della Spezia.
Da ieri sera sulle tracce della giovane si è messa anche “Chi l’ha visto?”, la trasmissione di RaiTre dedicata alla ricerca delle persone scomparse.

Intanto mamma, papà e i due fratelli hanno realizzato un volantino e lo stanno distribuendo ovunque, nella speranza che l’incubo finisca al più presto.

Più informazioni