Sestri: il Musel aperto a ricerca e sperimentazione - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Sestri: il Musel aperto a ricerca e sperimentazione

Dal MuSel – Museo Archeologico e della Città riceviamo e pubblichiamo 

In questi ultimi mesi si è consolidato il rapporto del Comune di Sestri Levante e Mediaterraneo Servizi, tramite il Museo Archeologico e della Città (MuSel), con gli enti di studio e ricerca, in particolare l’Università grazie a numerosi studenti che per le loro tesi di laurea o di dottorato, hanno scelto il MuSel oppure hanno contattato Comune e Museo per poter approfondire e aver maggiori riferimenti. Prime fra tutte, degne di nota, sono state la tesi di laurea magistrale di Lorenzo Montanari in Informatica Umanistica all’Università di Pisa, dal titolo Una strategia digitale per il Sistema Museale Integrato di Sestri Levante e Castiglione Chiavarese, e la tesi di laurea magistrale di Vittoria Gava, in Metodologie per la conservazione e il restauro dei Beni Culturali all’Università di Genova, con titolo Valorizzazione del reperto in ambito museale: la diagnostica e la riproduzione sperimentale sui manufatti metallici del Museo Archeologico e della Città di Sestri Levante.

Proprio sulla scia di queste ricerche, in questo periodo il MuSel ne sta seguendo altri, fra cui “Sail with Columbus“, un progetto di storytelling interattivo ideato da Luca Ciotoli, nell’ambito della sua tesi di dottorato in Digital Humanities presso l’Università di Genova. Proprio a supporto della ricerca di Luca Ciotoli, il MuSel ha aperto una call e sta cercando famiglie (anche solo un genitore + figlio/a o figli) che siano disponibili a partecipare a un piccolo test proprio con “Sail with Columbus“. Si tratterà di un prototipo per una nuova installazione museale, un “gioco” interattivo e didattico per scoprire gli antichi metodi di navigazione. L’installazione permetterà di rivivere le avventure di Cristoforo Colombo e di interagire con gli strumenti nautici che hanno reso possibile la scoperta del Nuovo Mondo. I requisiti per partecipare alla sperimentazione del prototipo sono:- essere un gruppo famigliare composto al massimo da 5 componenti per volta- all’interno del gruppo devono essere presenti almeno un adulto e un/a ragazzo/a tra gli 8 e i 15 anni. 

L’attività si svolgerà al MuSel in via del tutto esclusiva, tra il 29 maggio e il 2 giugno. Vi chiediamo dunque poco più di un’ora del vostro tempo, a scelta, alle 10.30 o alle 14.30. Ovviamente la partecipazione è gratuita, e l’ingresso al MuSel pure! Per iscriversi e partecipare: tel. 0185 478530, email info@musel.it

Ricordiamo, inoltre, che fino al 30 maggio a Palazzo Fascie, sede del MuSel, sarà possibile visitare la mostra “Luigi Grande. L’arte nel vento”, curata dalla figlia Erica e organizzata dal Comune di Sestri Levante e da Mediaterraneo Servizi, tramite il MuSel. La mostra è allestita al secondo piano del Palazzo ed è aperta dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17, al sabato e alla domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19. L’ingresso è gratuito.

Più informazioni