Il Genoa festeggia l'ultima con una vittoria: decide Shomurodov - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Ultimi tre punti

Il Genoa festeggia l’ultima con una vittoria: decide Shomurodov

Per l'attaccante ubzeko ottava rete in stagione.

Cagliari (3-4-2-1): Cragno; Klavan, Rugani, Carboni; Nandez, Marin, Deiola, Lykogiannis; Nainggolan, Joao Pedro; Cerri. All: Leonardo Semplici.

Genoa (4-3-1-2): Paleari; Goldaniga, Zapata, Masiello, Zappacosta; Strootman, Rovella, Melegoni; Pjaca; Pandev, Shomurodov. All: Davide Ballardini.

In Sardegna il Genoa chiude con una vittoria grazie a Shomurodov: finisce 1-0 per i rossoblu che blindano la posizione in classifica. Ballardini attua un po’ di turn over con Paleari in porta, difesa a quattro con Goldaniga, Zapata, Masiello e Zappacosta. A centrocampo Strootman, Rovella, Melegoni e Pjaca a supportare Pandev e Shomurodov

La prima azione è dei padroni di casa ma Pedro di testa colpisce il palo. Il Genoa al primo affondo trova il gol: è il 15esimo minuto, Rovella imbecca Shomurodov che con un tocco sotto supera Cragno per la sua ottava marcatura. Due minuti dopo ci prova Marin che manda fuori e poi a seguire Zappacosta che calcia sul fondo. Al 44’ Cerri calcia ma il tiro viene deviato in corner.

Nella ripresa Ballardini cambia e al 50’ Shomurodov cerca la sua doppietta personale ma Cragno c’è. Il Cagliari ci prova in tutti i modi ma Paleari dice no su cerri. Al 63’ Kallon entrato al posto di Pjaca impegna Ceri e al 74’ lo stesso attaccante della Primavera segna ma il Var annulla per fuorigioco.

All’82 il Genoa resta in dieci per il rosso a Behrami ma il Cagliari non riesce a trovare il gol: anzi sono i rossoblu a cercare il 2-0 con Kallon ma Cragno manda in corner. Al 94′ il fischio finale di una sfida molto intensa. La prossima settimana Ballardini incontrerà Preziosi per parlare del futuro e della nuova stagione

Più informazioni