4° edizione Comuni Ciclabili di Fiab: bandiera gialla per Chiavari - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
2 bike smile

4° edizione Comuni Ciclabili di Fiab: bandiera gialla per Chiavari

Giorgio Canepa: "Un altro passo in avanti per la città e per la promozione del cicloturismo".

bandiera gialla per chiavari

Il Comune di Chiavari entra a far a parte della rete dei Comuni Ciclabili di Fiab, un riconoscimento che attesta le azioni intraprese per migliorare il grado di ciclabilità della città. Quattro i parametri valutati, in rapporto alla popolazione: cicloturismo, infrastrutture urbane, governance e comunicazione.

Questa mattina, durante la videoconferenza di presentazione della 4°edizione, la consegna simbolica della bandiera gialla, con l’assegnazione di un punteggio di due bike smile sulla base dei dati presentati per ciascun ambito tematico dall’amministrazione comunale.

“È con grande piacere e soddisfazione che accogliamo questo importante riconoscimento per le concrete politiche che abbiamo adottato in merito allo sviluppo della mobilità sostenibile. Un punto di partenza per una città sempre più a misura di bicicletta – spiega Marco Di Capua, primo cittadino di Chiavari – Durante il mio mandato, Chiavari si è dotata della prima rete ciclabile, partendo dalla realizzazione della pista sul fronte mare “Le vie dell’acqua”, all’istituzione del percorso all’interno del centro storico per arrivare all’attivazione di quella di viale Millo. Inoltre, grazie ad un finanziamento a fondo perduto di Città Metropolitana di 779.245 euro, implementeremo ulteriormente questa rete ciclabile con tre nuovi progetti, approvati e sviluppati su diversi livelli, in collaborazione anche con il comune di Lavagna”.

Chiude Giorgio Canepa, consigliere comunale con delega alle piste ciclabili: “Un altro passo in avanti per la città e per la promozione del cicloturismo, ma anche l’occasione per migliorare ulteriormente la vivibilità dei cittadini e di chi frequenta il nostro territorio. Chiavari diventa la quarta città della Liguria, dopo Diano Marina, Loano e Sestri Levante, ad aver ottenuto il vessillo giallo di Fiab, premiando il lavoro svolto dall’amministrazione sino a questo momento”.

Più informazioni