Rapallo: domani l'addio al 12enne, mancato campione di calcio - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Cronaca

Rapallo: domani l’addio al 12enne, mancato campione di calcio

La famiglia avrebbe voluto chiudersi nel suo grande, inconsolabile dolore. Ma la notizia del decesso di Daniel, 12 anni, coinvolge tutta Rapallo che ne conosceva la drammatica storia. Daniel era un normale ragazzino che amava il calcio e possedeva numeri e passione per affermarsi. Ed è mentre gioca che accusa un malessere che fa scoprire l’esistenza di un male che gli ha colpito un rene. Le cure dei medici e l’affetto dei familiari lo restituiscono alla vita normale. Torna anche a giocare a calcio con l’entusiasmo di sempre. Mentre disputa una partitella è colto da un nuovo improvviso malessere. Il male lo ha nuovamente colpito, è diffuso e questa volta i medici non possono fare nulla. Il dolore della famiglia è immenso. Compagni e amici apprendono la notizia con gli occhi pieni di lacrime; pregano per lui; soffrono alla notizia che non sarà più uno di loro. Tutto il mondo sportivo rapallese e la città è colpita. Una vita piena di sogni spezzata a dodici anni. Il dolore è cocente. Domani alle 10, salvo variazioni, l’addio a Daniel nel cimitero di Cerisola.

Più informazioni