A12, Garibaldi: "Autostrade e Mit chiariscano i motivi della chiusura" - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
A12

A12, Garibaldi: “Autostrade e Mit chiariscano i motivi della chiusura”

Il consigliere regionale del Pd: "Un provvedimento che impatta su tutto il Levante"

Luca Garibaldi, consigliere PD.

“Autostrade, che da mesi tiene in scacco l’intera rete della Liguria tra controlli e manutenzioni, aveva rassicurato solo tre mesi fa i sindaci dei comuni di Sestri Levante e Lavagna ribadendo che sul viadotto Valle Ragone sulla A12 erano state effettuate le verifiche d’ordinanza trimestrali. Oggi, dopo un’ispezione del Mit, lo stesso viadotto è stato chiuso ai tir sopra le 3,5 tonnellate. Quindi dei due chi ha ragione? E quali parametri di sicurezza prevedono decisioni così diverse a pochi mesi di distanza? Autostrade e Mit chiariscano le motivazioni che hanno portato all’improvviso stop di oggi”: lo dichiara il capogruppo del Pd in Regione Liguria Luca Garibaldi in seguito alla chiusura del viadotto sull’autostrada A12 per i mezzi pesanti sopra le 3,5 tonnellate scattato oggi pomeriggio.

“A fronte di segnalazioni ripetute e richieste di controllo da parte dei sindaci del territorio sull’area – sottolinea Garibaldi – un provvedimento deciso all’improvviso come questo può essere motivato unicamente da ragioni di urgenza e motivi di sicurezza. Condivido le preoccupazioni dei sindaci su una misura che impatterà sulla mobilità dell’intero Levante”.

Più informazioni