"Valutare altri parametri per determinare i colori e le riaperture" - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Covid

“Valutare altri parametri per determinare i colori e le riaperture”

Il sottosegretario Costa: " Tra le ipotesi che si stanno valutando ci sono quella dell'Rt ospedaliero e quella dell'indice legato alla vaccinazione".

Andrea Costa

“Credo sia ragionevole e decisivo valutare l’utilizzo di nuovi parametri rispetto all’Rt per determinare fasce di colore e nuove aperture. Oggi siamo di fronte ad una situazione completamente diversa. Lo scenario è cambiato: sono state messe in sicurezza le categorie a rischio, e quotidianamente cresce la percentuale di cittadini immunizzati”: lo dichiara il Sottosegretario di Stato alla Salute Andrea Costa, esponente di Noi con l’Italia.

“Sarebbe un errore – spiega – non riequilibrare il peso del Rt con l’utilizzo di altri parametri. Tra le ipotesi che si stanno valutando ci sono, per esempio, quella dell’Rt ospedaliero e quella dell’indice legato alla vaccinazione: basandoci sui numeri che stiamo ottenendo con il piano vaccinale, potremmo vincolare certe riaperture al numero di dosi inoculate e alla percentuale di immunizzazione di determinate fasce d’età, penso agli over 80, 70, 60, agli ospiti delle Rsa, ai fragili. Insomma, le fasce più vulnerabili. Tutto ciò ci permetterebbe, innanzitutto, di presentare un parametro concreto e comprensibile ai cittadini e che assegnerebbe maggiore credibilità alle scelte”.

Più informazioni