Chiavari, a Wylab Ester Armanino presenta il libro "Contare le sedie" - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Stasera

Chiavari, a Wylab Ester Armanino presenta il libro “Contare le sedie”

L’evento è a ingresso libero ed è organizzato nel pieno rispetto delle normative anti Covid.

Wylab, chiavari

“Questa sono io”: i tanti modi di essere una donna. Questa sera alle ore 18, il settimanale online Piazza Levante (www.piazzalevante.it) e Wylab (www.wylab.net) organizzano un incontro con la scrittrice Ester Armanino, per la presentazione del suo ultimo libro, ‘Contare le sedie’, edito da Einaudi. L’autrice dialogherà con Alberto Bruzzone. Letture a cura dell’attrice Lucia Caponetto.

‘Piazza Levante’ e Wylab salutano il ritorno delle iniziative culturali in presenza con il ciclo ‘Il maggio dei libri di Piazza Levante’: una serie di incontri dal vivo, presso la sede di Wylab in via Davide Gagliardo 7 a Chiavari, che rientra nell’ambito degli appuntamenti de ‘Il maggio dei libri’, la grande rassegna di livello nazionale promossa dal Centro per il libro e la lettura del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

L’evento con Ester Armanino è a ingresso libero ed è organizzato nel pieno rispetto delle normative anti Covid: è quindi necessario accedere con la mascherina indossata e la prenotazione del proprio posto, sino ad esaurimento, è obbligatoria, utilizzando la piattaforma EventBrite (al seguente link: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-presentazione-del-libro-contare-le-sedie-di-ester-armanino-152928133163), oppure telefonando al numero 347 2502800.

In caso di rinuncia dopo la prenotazione, si raccomanda di avvisare, in modo da rendere il proprio posto nuovamente disponibile per altre persone interessate. Al termine dell’incontro, sempre nel rispetto delle norme di distanziamento, sarà possibile acquistare le copie del libro e l’autrice sarà disponibile per il firmacopie. Chi volesse seguire online, lo potrà comunque fare, grazie alle dirette YouTube che saranno visibili sulla pagina di ‘Piazza Levante’.

Più informazioni