Via San Pietro e frazione di San Quirico: sì alla messa in sicurezza - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Lavori

Via San Pietro e frazione di San Quirico: sì alla messa in sicurezza

La giunta comunale ha approvato il progetto esecutivo. Lasinio: "Proseguiamo con gli interventi puntuali di messa in sicurezza nelle zone frazionali".

lavori in corso, cantieri, manutenzione

La giunta comunale ha approvato il progetto esecutivo per opere di consolidamento stradale in Via San Pietro e per un intervento di messa in sicurezza nella frazione di San Quirico d’Assereto.

“A San Pietro, l’intervento si rende necessario a seguito del cedimento che ha interessato il ciglio stradale lato valle di un tratto della strada per una lunghezza di circa 30 metri. Il cedimento è dovuto principalmente alle cospicue precipitazioni registrate l’autunno scorso. Il progetto prevede il consolidamento del tratto dissestato ed il ripristino della funzionalità della strada tramite la realizzazione di paratie in micropali. L’intervento assume rilevanza anche in relazione ai lavori di allargamento della sede stradale di via San Pietro per la realizzazione del marciapiede di collegamento tra l’ospedale N.S. di Montallegro e il cimitero urbano”.

“Le operazioni di messa in sicurezza del tratto lungo la pedonale comunale San Quirico-Montepegli sono invece dovute alla caduta di una frana che limita il transito sulla sede del sentiero per una lunghezza di circa 6 metri. È dunque previsto il consolidamento del tratto viario dissestato – con conseguente ripristino della completa funzionalità della strada – tramite la realizzazione di un muro di sostegno “a mensola” in cemento armato. Il quadro economico complessivo è di 300 mila euro”.

“Proseguiamo con gli interventi puntuali di messa in sicurezza nelle zone frazionali – sottolinea l’assessore ai Lavori Pubblici Filippo Lasinio – Ringrazio il consigliere alle Frazioni Fabio Proietto per la proficua collaborazione, il progettista ing. Polverini e il Settore Servizi Tecnici del Comune di Rapallo”.

Più informazioni