Coprifuoco: in settimana Draghi decide le nuove regole - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Politica

Coprifuoco: in settimana Draghi decide le nuove regole

Coprifuoco. Draghi sembra deciso a far ripartire l’economia e la prossima settimana deciderà quali misure adottare. Tre le ipotesi: l’improbabile eliminazione, lo spostamento alle 23 o alle 24. Si tratta soprattutto di permettere ai ristoranti di lavorare (consentendo anche di consumare all’interno) e alle persone, turisti o meno, di godersi la serata all’aperto.

E’ evidente che tutti sono buoni a limitare il contagio chiudendo le persone in casa. Ciò è stato fatto a seguito di numerosi errori: non avere colto l’allarme che arrivava dalla Cina illudendosi che il virus non avrebbe viaggiato; non avere incentivato subito l’uso della mascherina; non avere sufficienti terapie intensive né riserve di ossigeno. Ricordiamo che erano stati medici partenopei ad essersi interessati privatamente presso colleghi cinesi circa l’esistenza di terapie che attenuassero gli effetti del contagio.

Oggi si inizia a capire che le chiusure sono servite solo a ritardare i contagi e che sarebbe stato meglio non colpire l’economia, ma piuttosto chi non rispettava le regole.

L’unica vera barriera al covid è il vaccino per quanto non se ne conosca con certezza la durata dell’effetto e la copertura. Posticipare l’ora del coprifuoco non può essere un traguardo della destra o della sinistra: significa ripartire, colpendo chi (e sono tanti) non rispetta le regole.