Val di Vara: al tempo delle 'App' la segnaletica si fa artigianale - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Cronaca

Val di Vara: al tempo delle ‘App’ la segnaletica si fa artigianale

Dall’associazione ‘Mangia Trekking’ riceviamo e pubblichiamo

Secondo una proficua collaborazione con il Comune di Rocchetta di Vara ed il Parco Regionale di Montemarcello Magra Vara, l’associazione Mangia Trekking continua a sviluppare progetti relativi alla natura, ed alla promozione turistica dei territori. In questi giorni, di ritorno alla “fascia gialla” l’associazione dell’alpinismo lento, sull’Alta Via dei Monti Liguri, in prossimità delle località Veppo – Casoni, al confine tra le province di La Spezia e Massa Carrara, ha ripreso gli interventi di segnaletica e manutenzione inerenti il progetto “Verde Trekking”. Consapevole che i moderni strumenti offerti dalle tecnologie ( esempio “App dedicate, mappe informatizzate e Gps” ) rendono ormai molto “amichevole” seguire i percorsi, l’associazione dell’alpinismo lento si affida e confida sul valore dello “Stile”. Una forma di segnare i sentieri, essenziale e bella, che sappia dar valore al territorio.

L’artigianalità e l’ordine come elementi di tendenza. Un’espressione che sembra inoltre, richiamare il sensibile gradimento delle comunità dei luoghi. Con tale spirito Mangia Trekking ha ripreso ad operare sull’Alta Via, anche per essere propedeutica alle strutture di ricezione turistica del Cuccaro e dei Casoni, in cui è viva una straordinaria tradizione gastronomica di montagna ed un’antica amicizia.

L’associazione Mangia Trekking, convinta che l’alpinismo lento contribuisca a mantenere in salute le persone di ogni età, non perde occasione per evidenziare la piacevolezza di camminare in questi luoghi. Dove è sempre possibile trascorrere belle giornate, in solitudine o con qualche amico, praticando uno sport sano, conoscendo e vivendo nella natura.

Più informazioni