Turismo: il Tigullio al Bit (9-11 maggio) con le proprie proposte - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Attualità

Turismo: il Tigullio al Bit (9-11 maggio) con le proprie proposte

Diversi fattori aumentano l’ottimismo per la prossima stagione turistica, anche se restano molte incognite. L’ultimo fine settimana in Riviera affollato nonostante il meteo e generalmente composto fa ben sperare; poi ci sono le dichiarazioni odierne di Draghi che conferma il “passaporto” sanitario che autorizza gli spostamenti. Da domenica 9 a lunedì 11 maggio si terra il Bit online che potrà dare altre conferme. Vi partecipano 53 operatori liguri compresi diversi comuni e realtà del Levante ligure con le loro proposte.

Così l’assessore regionale Gianni Berrino: “Dopo un 2019 ricchissimo di soddisfazioni e un 2020 pessimo per tutti i noti motivi dovuti alla pandemia, la Liguria torna alla BIT di Milano con l’adesione di oltre 50 operatori, segnale che conferma la grande voglia di ripartire da parte di tutto il settore, sicuramente il più colpito dall’emergenza sanitaria con tante attività in grande sofferenza da oltre un anno. Serve però maggiore chiarezza da parte del nostro Governo soprattutto sul passaporto vaccinale, strumento che ritengo fondamentale adottare come hanno fatto e stanno facendo altri Paesi europei e che, a mio avviso, favorirà la rapida ripartenza del turismo consentendo la libera circolazione delle persone. La stagione balneare è a alle porte e non si deve più perdere tempo”.

L’assessore regionale al Turismo Gianni Berrino