Parco dell'Aveto: "L'Anello della Foresta del Monte Zatta", escursione - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Attualità

Parco dell’Aveto: “L’Anello della Foresta del Monte Zatta”, escursione

Dal Cea (Centro Educazione Ambientale) del parco dell’Aveto riceviamo e pubblichiamo

I colori della primavera…
L’Anello della Foresta del Monte Zatta
Domenica 9 maggio 2021

Un’escursione in una delle più belle foreste della Liguria, la faggeta del monte Zatta alla scoperta delle fioriture primaverili. Partendo dal Passo del Bocco, l’escursione attraversa le pendici settentrionali della montagna, fino ad arrivare alla vetta di Ponente del Monte Zatta, in un ambiente aperto da dove si può ammirare tutta la Val Graveglia e il Golfo del Tigullio.

Punto di ritrovo: ore 9.00 al passo del Bocco (Comune di Mezzanego)
Rientro: ore 15.30 (pranzo al sacco)
Difficoltà: media (4 ore circa – 400 m dislivello)
Partecipazione gratuita – Numero massimo di partecipanti:15

Equipaggiamento indispensabile: giacca impermeabile, abbigliamento comodo e a strati, occhiali da sole, scarponi da trekking.
Si specifica che le escursioni si potranno realizzare solo se la Liguria sarà in zona gialla e se gli spostamenti previsti nei Dpcm anticontagio lo consentiranno.
In caso di maltempo l’escursione potrà essere annullata.

Le escursioni sono promosse a titolo gratuito tramite il progetto “Attività di educazione e promozione di stili di vita sostenibili a supporto della “Strategia Regionale per lo Sviluppo Sostenibile” del CEA del Parco, finanziato da Regione Liguria nell’ambito dell’accordo per la Strategia regionale per lo Sviluppo Sostenibile sottoscritto con il ministero dell’Ambiente.

Prenotazione
La prenotazione all’escursione è obbligatoria e va effettuata con e-mail esclusivamente all’indirizzo info@parcoaveto.it, indicando il numero di partecipanti e i loro nominativi, entro le ore 12 del venerdì precedente. Occorre altresì indicare un numero telefonico di una persona di riferimento per eventuali rapide comunicazioni. Dopo tale termine non sarà più possibile comunicare con gli uffici né per nuove iscrizioni, né per disdette o richieste particolari da parte degli iscritti: questi ultimi dovranno pertanto rivolgersi esclusivamente (e tempestivamente) al n. cellulare della guida di turno, che verrà comunicato a seguito dell’iscrizione.

Rispetto al passato si sono dovute aggiungere alcune regole legate al rispetto delle norme antiCovid che verranno comunicate al momento dell’iscrizione.

In osservanza a quanto disposto dal Regolamento Europeo n. 679 del 25 maggio 2018 e del D.lgs 30/6/2003 n. 196, come modificato dal D.lgs 101/2018, si informa che i dati personali acquisiti dal Parco dell’Aveto sono raccolti e trattati anche con l’ausilio di mezzi elettronici esclusivamente per le finalità connesse alla procedura e alla gestione connessa. L’informativa sul trattamento dei dati personali è consultabile su www.parcoaveto.it