Silva e Jankto segnano, Audero ipnotizza Dzeko: la Samp batte la Roma - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
La cronaca

Silva e Jankto segnano, Audero ipnotizza Dzeko: la Samp batte la Roma

I blucerchiati salgono a 45 punti. Domenica la gara contro l'Inter scudettata.

Emil Audero, sampdoria (credits transfermakt)

Sampdoria: Audero; Bereszynski, Tonelli, Colley, Augello; Damsgaard, Thorsby, Adrien Silva, Jankto; Verre; Gabbiadini.

Roma: Fuzato; Mancini, Smalling, Kumbulla; Bruno Peres, Cristante, Villar, Santon; Mkhitaryan; Dzeko, Borja Mayoral.

Arbitro: Sacchi
Silva, Jankto e Audero sono i protagonisti della vittoria della Sampdoria contro la Roma con il risultato di 2-0. I primi due segnano i gol della vittoria, mentre il portiere blucerchiato para il rigore a Dzeko a venti minuti dalla fine della partita.

Ranieri lascia in panchina Candreav, Quagliarella e Keita non al top e inserisce Verre a supporto di Gabbiadini, Jankto a sinistra con Damsgaard a destra, mentre in difesa Tonelli vince il ballottaggio con Yoshida. È la Roma a partire forte Majoral prima e Mkhitarian poi non inquadrano la porta. La Sampdoria si fa vedere al 12’ con Gabbiadini ma Fuzato para. Un minuto dopo è Tonelli bravo di testa a deviare il tiro di Majoral e poi Audero a farsi trovare pronto sul colpo di testa di Smalling. Al 28’ la Roma va in vantaggio con Dzeko ma il gol viene annullato per fuorigioco e al 34’ sono i blucerchiati con Verre a rendersi pericolosi ma il centrocampista spedisce a lato. A tempo scaduto arriva il gol della Sampdoria con Silva: Fuzato sbaglia il rinvio, pallone conquistato da Thorsby e palla s Silva che segna la sua prima marcatura in serie A.

Nella ripresa dopo dodici minuti senza aizoni al 57’ la Roma pareggia con Dzeko ma dopo un consulto al Var Sacchi annulla per fuorigioco dell’attaccante bosniaco. Stessa decisione al 67’ ai danni di Majoral che calcia di prima intenzione. La Sampdoria c’è e al 65’ va sul 2-0 con Jankto che riceve da Verre e batte Fuzato. Un minuto dopo episodio in area blucerchiata: Silva tocca di mano e l’arbitro concede il rigore. Dal dischetto va Dzeko ma Audero si tuffa e para. Ranieri decide di fare rifiatare qualcuno togliendo Verre e Gabbiadini inserendo Keita e Ramirez e poi successivamente Candreva ed Ekdal al posto di Damsgaard e Silva. Al 77’ Sampdoria vicino al tris con Keita ma il suo tiro viene deviato da Fuzato. Poi la partita scivola via fino al 93’ quando Sacchi fischia la fine. Domenica la Sampdoria sarà di scena a San Siro contro l’Inter fresco di scudetto. Proprio i nerazzurri sono stati battuti dai blucerchiati nella gara di andata disputata il 6 gennaio scorso.

Più informazioni