Coronavirus, Boccia: "Lo Stato deve dare garanzie, prima la salute e la vita" - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
"attenzione"

Coronavirus, Boccia: “Lo Stato deve dare garanzie, prima la salute e la vita”

L'ex ministro agli Affari Regionali: "Mi auguro anche ci sia una deliberazione del Cts, se riapriamo 20 giorni prima ci ritroviamo a inizio giugno con gli ospedali pieni".

Francesco Boccia

“Prima la salute e la vita e poi tutto il resto. Se il Governo dice che i dati ci consentono aperture in sicurezza si apre”: così l’ex Ministro agli Affari Regionali Francesco Boccia a l’Aria che Tira su La 7.

“Mi auguro anche ci sia una deliberazione del Cts, se riapriamo 20 giorni prima ci ritroviamo a inizio giugno con gli ospedali pieni. Io non voglio che il rischio venga preso sulla pelle degli italiani, lo Stato deve dare garanzie e certezze”. Così l’ex ministro Francesco Boccia a L’Aria che tira. (ANSA).

Più informazioni