"Piscine e palestre senza indennizzi, servono adeguati ristori" - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Indennizzo

“Piscine e palestre senza indennizzi, servono adeguati ristori”

Luca Pastorino: "L'attività sportiva è fondamentale"

La palestra ForMe Fitness Experience che ha riaperto questa mattina.

“Per le associazioni sportive dilettantistiche e la maggior parte delle società sportive dilettantistiche, che gestiscono palestre e piscine, bisogna trovare adeguati ristori. L’attuale situazione non è affatto soddisfacente. Per questo motivo ho presentato un quesito in commissione Finanze alla Camera, il sottosegretario della Lega Durigon ha spiegato che queste associazioni non possono conteggiare tra i ricavi quella che viene definita parte istituzionale. Quindi tessere e abbonamenti che rappresentano la quasi totalità degli introiti. E di fatto vengono lasciati senza indennizzi”: lo dichiara il deputato ligure Luca Pastorino, segretario di presidenza alla Camera per Leu.

“L’emergenza sanitaria causata dal Covid – aggiunge Pastorino – ha messo duramente alla prova questo settore. Il governo deve impegnarsi a sanare questa situazione fin dal decreto Sostegni. L’attività sportiva è fondamentale e bisogna fare in modo che alla riapertura, le associazioni siano nelle condizioni di ripartire davvero”.

Più informazioni